Sparatoria di Limbadi, continua la caccia all’uomo. Sotto controllo il lametino

In Cronaca, Ultime notizie On
- Updated
Ricerca Sparatoria di Limbadi

Continua senza sosta la ricerca di Francesco Olivieri, l’uomo che ieri pomeriggio si è reso protagonista di due sparatorie tra Limbadi e Nicotera, in provincia di Vibo Valentia. Il bilancio del pomeriggio di ordinaria follia dell’uomo è di due morti, un ferito e due feriti lievi.

La caccia all’uomo identificato come l’autore del duplice omicidio avvenuto tra Limbadi e Nicotera, prosegue da ieri pomeriggio. Il raggio di azione delle forze dell’ordine è stato esteso anche alla zona del reggino più prossima a Nicotera, paese di origine del fuggitivo, ma sotto controllo sarebbe tutta la regione, compreso il lametino e il territorio delle province di Catanzaro e Cosenza.

L’autore della sparatoria di Limbadi e Nicotera ancora in fuga

In fuga, Francesco Olivieri sarebbe ancora armato del fucile con il quale ha colpito mortalmente prima Giuseppina Mollese, di 69 anni, e poi Michele Valarioti, di 63 anni, e ferito Pantaleone D’Agostino, Pantaleone Timpano e Francesco Di Mundo.

Alla incessante ricerca condotta dall’Arma dei Carabinieri di Tropea sta partecipando anche il gruppo dei Cacciatori di Calabria. Ancora avvolte dal mistero le ragioni per le quali l’uomo avrebbe ideato e avviato la sparatoria.

Antonio Pagliuso

Articoli Correlati

Paquale Allegro

Pasquale Allegro presenta la silloge poetica Baco da sera

Presentata per la prima volta a Lamezia la silloge di poesie Baco da sera firmata dal critico letterario e

Read More...

Cittadella regionale, avviati rapporti commerciali tra Calabria e Cina

CATANZARO. Il presidente della Regione Mario Oliverio ha ricevuto in Cittadella a Catanzaro la delegazione del Governo della Provincia

Read More...

Maida, incidente stradale sulla provinciale 89: tre feriti

MAIDA. Un incidente stradale è avvenuto pochi minuti fa sulla SP89 di collegamento tra il centro commerciale Due Mari

Read More...

Mobile Sliding Menu