Scuola

Il giorno di Martina, evento per testimoniare la vita oltre la morte

Si terrà venerdì 3 Marzo alle ore 9.30 nella location del teatro Grandinetti di Lamezia terme il service “Il giorno di Martina – Prevenzione è Vita”.

Locandina “Il giorno di Martina – Prevenzione è Vita”

L’evento, organizzato e promosso dal Lions Club di Lamezia Host, con il supporto e patrocinio dell’amministrazione comunale, è stato portato avanti con pathos dalla socia Lions, la professoressa Annamaria Aiello, e, attraverso il connubio tra arte e parole, si pone come obiettivo quello di testimoniare la vita oltre la morte.

Il progetto, promosso negli istituti scolastici lametini, ha interessato in questi mesi, la partecipazione di numerosi studenti lametini, destinatari del testamento spirituale di Martina, la prevenzione come arma contro la malattia.

Una festa per celebrare la vita – ha dichiarato la professoressa Aiello – che troverà nutrimento nel sorriso di tutti coloro che vorranno prendere parte ad una iniziativa che porta con sé una valenza sociale, ma soprattutto umana. Martina sarà ospite d’onore e non lontano ricordo.

Presenterà l’evento Luisa Vaccaro e vedrà i saluti di Silvio Serrao del Compasso, Presidente Lions Club Lamezia Host, e di Paolo Mascaro, Sindaco di Lamezia Terme.
Introdurrà i lavori Annamaria Aiello, Responsabile “Progetto Martina VIIIa e IXa Circoscrizione”.
Parteciperanno Maurizio de Paola con la sua scuola di musica “Terra di Sol”, Elena Gramuglia con la sua scuola di danza “Giselle”, e Gianni e Luciana Michelazzo, genitori di Martina.
Interverranno Diego Bouche, Direttore Regionale MIUR, Teresa Bevilacqua, Dirigente Scolastico Liceo Classico “F. Fiorentino”, Caterina Calabrese, Dirigente Scolastico Liceo Scientifico “G. Galilei” e Simona Blandino, Dirigente Scolastico ITE “V. De Fazio”.
Concluderà Renato Riveccio, Governatore del Centenario – Distretto 108YA.

Ti può interessare: Lions Club: presentato al De Fazio il progetto Martina

Pubblicità

Pubblicità