A Cosenza manifestazione degli studenti per le scuole sicure

In Attualità On

COSENZA. “Le scuole sicure sono quelle che non crollano”. É lo slogan all’insegna del quale un gruppo di studenti cosentini é sceso in piazza, sfilando in corteo lungo le vie del centro.

Al centro della protesta “i problemi dell’edilizia scolastica e le disparità tra gli istituti nello stanziamento dei fondi”, con la richiesta di “interventi adeguati alla gravità delle varie situazioni”. I ragazzi hanno protestato anche contro il “Piano scuole sicure e la possibilità di introdurre telecamere negli istituti superiori”.
    A sostenere la protesta i militanti del Fronte della Gioventù Comunista.
    “Oggi siamo scesi in piazza – ha detto Eugenio de Fazio, rappresentante degli studenti dell’Iti “A. Monaco” – per denunciare le condizioni vergognose in cui versano le nostre scuole. È bastato un solo temporale per fare emergere tutte le criticità, con acqua nelle classi e corridoi e bagni allagati. Di fronte a questa situazione, i fondi stanziati non sono per nulla sufficienti per risolvere la situazione”.

Articoli Correlati

lamezia mercato botticelli

Lamezia. Nasce il “Piano delle Associazioni”

É una iniziativa portata avanti dai Consiglieri comunali Giancarlo Nicotera, Enrico Costantino, Antonio Lorena, Davide Mastroianni, Tranquillo Paradiso, Maria

Read More...
Arresto polizia (generica)

Crotone. In giro con la pistola con il colpo in canna, arrestato

Un uomo di 58 anni, Antonio Del Poggetto, di Papanice, è stato arrestato per detenzione illegale di armi dagli

Read More...

Lamezia. Mastroianni e Folino (FI): riorganizzare settore tecnico comunale

La drammatica situazione in cui versa attualmente il comune di Lamezia Terme, dovuta anche alla scarsa disponibilità economica e

Read More...

Mobile Sliding Menu