LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Anche il Lamezia International Film Fest in streaming

4 min read

ASPETTANDO IL LIFF del 11-19 dicembre 2020

In tempi difficili, vanno affrontate correttamente le difficoltà: e anche se si inizia ad intravedere una luce alla fine del tunnel, resta impossibile per il LIFF -come per tutti i Festival del mondo in questi giorni- confermare l’edizione prevista per dicembre in presenza. Ma abbiamo visto che il cinema e l’arte non si fermano: se dopo l’empasse iniziale l’audiovisivo ha saputo adattarsi alle nuove piattaforme, facendo uscire in streaming grandi film (pensiamo al Processo ai Chicago 7 di Sorkin, a Mank di Fincher, al prossimo The Midnight Sky di Clooney, tra gli altri), anche il LIFF si adegua e programma un’edizione slim ma sempre ricca di emozioni senza neanche rinunciare a qualche piccola novità, come ha sempre fatto.

Slim perché non ci siamo arresi (nessuno deve farlo!) ma siamo solo in attesa di tempi migliori che arriveranno a breve; slim perché le giornate di dicembre vogliono solo essere un ricchissimo antipasto dell’edizione numero sette prossima ventura, questa sì in presenza. 

Allora, dall’11 al 19 dicembre ci sarà ASPETTANDO LIFF…, nove giorni pieni di cinema, incontri e grandissimi artisti senza rinunciare neanche questa volta alle sorprese e alle novità che, puntualmente ogni anno, l’organizzazione prepara per rendere di edizione in edizione il Lamezia International Film Fest sempre più vivo, sempre più ricco, sempre più emozionante.

Dall’11 al 17 dicembre sarà quindi possibile, dopo una veloce registrazione per mail, vedere sul sito ufficiale dell’evento (lameziainternationalfilmfest.wordpress.com) tutti e 130 i cortometraggi scelti per la selezione ufficiale del concorso internazionale COLPO D’OCCHIO: si, proprio centro trenta e qualcuno in più, un numero enorme che viene fuori da una selezione delle opere ricevute sempre attenta alla qualità ma che per questo imprevedibile 2020 ha voluto accogliere un numero più alto di cortometraggi, anche come stimolo ed incoraggiamento per chi anche stavolta ha voluto mettersi in gioco con noi. 

Più di cento opere provenienti da tutto il mondo, come al solito, cento e più punti di vista, cento e più battiti di cuore: un Colpo D’Occhio enorme, imprevedibile, in attesa dei grandissimi cambiamenti che si preparano per il concorso internazionale del LIFF per il prossimo anno, facendo quindi pregustare incredibili colpi di scena che stanno bollendo in pentola.

Ma non finisce qui: venerdì 18 dicembre alle 19.00, in streaming sul sito lameziainternationalfilmfest.wordpress.com, ci sarà la cerimonia della consegna dei premi. Oltre al Premio Colpo D’Occhio ufficiale (miglior cortometraggio, miglior regia, miglior attore, miglior attrice, miglior sceneggiatura), ci saranno anche il Premio TaxiDrivers, proveniente dalla redazione di una delle riviste di critica e informazione cinematografica più importanti, longeve e influenti del settore (taxidrivers.it); e il Premio Litweb, ideato dalla blogger Ippolita Luzzo, che andrà al corto che “coniuga passato e presente in un futuro semplice, Corto nascente in LitWeb

Chiusura in grande poi sabato 19 dicembre: sempre in streaming sul sito lameziainternationalfilmfest.wordpress.com , sempre alle 19.00, il direttore del LIFF Gianlorenzo Franzì dialogherà con ROBERTA MATTEI, una delle attrici più brave e tra i volti più intensi del cinema degli ultimi anni (vista in Non Essere Cattivo di Claudio Caligari, Veloce Come Il Vento di Matteo Rovere, Il Primo Natale di Ficarra & Picone, Omicidio all’Italiana di Maccio Capatonda tra gli altri) e candidata al David di Donatello nel 2017 per il film con Rovere, che riceverà il Premio LIGEIA 2020; e con FICARRA & PICONE, il duo comico vincitore di tanti premi tra cui il Nastro D’Argento, il Ciak D’Oro, e il Premio De Sica nel 2017 per L’ORA LEGALE, duo campione d’incassi con le loro numerose commedie dopo aver mietuto successi in televisione conducendo, tra l’altro, Striscia La Notizia per quasi quindici anni- e che riceveranno il Premio PAOLO VILLAGGIO

Eppure per quanto slim, neanche ASPETTANDO IL LIFF… rinuncia ad avere un poster di grande impatto e bellezza. Se nel 2019 la locandina ufficiale era stata affidata alla delicatezza di Sergio Gerasi, illustratore di DYLAN DOG, nel 2020 a firmare il poster è stato Pierdomenico Sirianni, un talento e un orgoglio tutto italiano (e lametino…) disegnatore tra l’altro di un successo mondiale come Winx Club. Pierdomenico ha firmato una vera opera d’arte, che ha anche una straordinaria particolarità: la locandina di ASPETTANDO IL LIFF…, affiancata alla prossima del LIFF7 del 2021, formerà un’unica grande illustrazione, bellissima e colorata. 

Restiamo appesi con lo sguardo” ma sempre felici del presente: l’appuntamento è dunque per venerdì 11 dicembre sul sito del Lamezia International Film Fest (e anche su facebook, nella pagina ufficiale) per iniziare ASPETTANDO IL LIFF…