LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Colla (Lega Giovani Calabria): l’università è la Nostra palestra di vita

2 min read
matteo colla lega giovani calabria

Lasciate vivere agli italiani di domani l’Italia di oggi e amare quella di ieri

Comunicato Stampa

Lettera aperta al Ministro dell’Università e della Ricerca della Repubblica Italiana Ing. Gaetano Manfredi

Ministro,
Le scrivo a nome di molti studenti universitari dai più disparati Atenei d’Italia. Vorremmo chiarezza per quanto riguarda il nostro futuro, quello dei nostri corsi di laurea e di tutte le Nostre Università, pubbliche o private che siano.

Dall’inizio della pandemia da COVID-Sars 2 le istituzioni da Lei rappresentate si sono mostrate silenti e, in molti casi, assenti, lasciando ai soli Rettori le inesplicabili decisioni sul da farsi, senza tenere in considerazione le conseguenze che il Suo operato -o non operato- hanno sulle comunità studentesche tutte e su ciascuno studente.

Potrei farLe l’esempio di molti studenti del Mezzogiorno d’Italia che studiano al centro o al nord del nostro Paese, i quali continuano a sostenere, inutilmente, le spese di utenza, ma potrei anche prenderle come esempio tutti quegli studenti universitari che, in seguito ad un oggettivo indebolimento del reddito pro capite o della propria famiglia di provenienza, non possono sostenere l’acquisto di un calcolatore informatico e/o di una connessione stabile per poter seguire le lezioni.

Ma potrei citare anche studenti che hanno perso il lavoro e che debbono continuare a sostenere le spese dei propri studi perché nessun sussidio è arrivato, magari svolgendo il già difficile compito della stesura della propria tesi di Laurea. Avete perso di vista non solo la funzione educativa e didascalica dell’Università, ma anche la Sua funzione sociale e culturale.

Lei è un Rettore, docente universitario e prima ancora uno studente e come tale può capire, dunque, l’essenzialità che ha per Ciascuno di Noi l’Università, come luogo di confronto, di crescita, di cultura, di amicizia, ma anche, e soprattutto, come Palestra di Vita. Lasci agli italiani di domani vivere l’Italia di oggi e di amare quella di ieri.

Matteo Colla
Studente di Scienze Politiche, Università degli studi della Calabria.
Militante Lega Giovani Calabria

Click to Hide Advanced Floating Content