Corigliano (CS). Violenta la compagna e la minaccia morte

In Cronaca On
Carabinieri Corigliano Rossano
Container Lamezia Terme

Ventinovenne allontanato da casa, divieto di avvicinamento

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA). Ha violentato la compagna e in una circostanza l’ha anche portata sul luogo dove, nel maggio 2013, è stata accoltellata e bruciata viva dal fidanzato la 16enne Fabiana Luzzi, per poi minacciarla di morte con un bastone.

I carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno notificato ad un uomo di 29 anni, per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale, la misura cautelare dell’obbligo di allontanamento dalla casa familiare ed il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.

Il ventinovenne, in più occasioni, come denunciato dalla compagna ai militari, ha minacciato e aggredito fisicamente la donna anche con oggetti contundenti in presenza delle tre figlie tutte ancora in tenera età.

Articoli Correlati

Santelli: obbligo vaccinazione antinfluenzale per over 65 e medici

Una nuova ordinanza è stata emessa dal presidente della Regione Calabria, on. Jole Santelli (altro…)

Read More...
Qualche nome proverbiale:dalla Bella di Nicastro fino a Sambiase

Qualche nome proverbiale: dalla Bella di Nicastro fino a Sambiase

Negli Stati Uniti John Doe viene spesso utilizzato come nome fittizio come, del resto, Mario Rossi in Italia, John

Read More...
ORMEGGI FESTIVAL

Lamezia. Ormeggi: salpata la macchina organizzativa

I saluti di Simona Viciani, direttore artistico del Festival letterario, all’indomani della pubblicazione delle graduatorie provvisorie relative agli eventi

Read More...

Mobile Sliding Menu