Crotone. Accoltella rivale, fermato dalla polizia

In Attualità On

Vittima in prognosi riservata

CROTONE. La squadra mobile di Crotone ha fermato un uomo, Giuseppe Esposito, di 34 anni, gestore di un bar sul lungomare di Crotone, per il tentato omicidio di Francesco Sulla, di 32 anni, ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale di Catanzaro.

L’aggressione è avvenuta la sera di mercoledì 15 gennaio. Il fermo si è reso necessario perché Esposito stava tentando di scappare.

L’uomo, residente ad Isola Capo Rizzuto, infatti, è stato fermato mentre stava mettendo la valigia in auto per partire.

Ha confessato l’aggressione consegnando l’arma con la quale ha ferito Sulla – un tagliaunghie di grosse dimensioni – e facendo recuperare gli abiti usati al momento del ferimento che aveva gettato in un cassonetto. L’aggressione, secondo le indagini della mobile, è giunta al culmine di una lite per motivi passionali.

All’individuazione di Esposito gli investigatori sono giunti grazie ad un testimone ed alle immagini della videosorveglianza che mostrano una sorta di inseguimento tra le auto dei due protagonisti.

Articoli Correlati

Terremoto: nella notte scossa di magnitudo ML 2.0 a Cirò Marina

Terremoto: scossa di magnitudo ML 2.1 a Cirò Marina (KR)

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.0 è stata avvertita pochi minuti fa sulla costa ionica crotonese (altro…)

Read More...

Coronavirus. Santelli: monitoriamo caso sospetto a Cetraro

Un primo caso sospetto di COVID 19 si è registrato oggi a Cetraro (altro…)

Read More...
movimento 24 agosto

Movimento24Agosto: Calabria chieda subito i danni al pari di Veneto e Lombardia

Siamo terroni non siamo fessi, non staremo inermi davanti all'ennesimo saccheggio delle casse statali che le regioni del nord

Read More...

Mobile Sliding Menu