LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Ecosistem Lameziasoccer. Al Palasparti anche la terza gara di stagione

2 min read
bruno sperlì ecosistem lameziasoccer

Dopo l’ennesima mancata trasferta di sabato scorso, la Ecosistem Lameziasoccer, sarà chiamata a disputare la terza gara casalinga della stagione

Comunicato Stampa

Un tre su tre al Palasparti che fa capire come sia un campionato al di fuori di ogni aspettativa e di ogni pronostico.
Squadre che hanno sempre giocato, squadre che giocano una gara si ed una no, squadre che hanno giocato una sola gara (la prima), squadre che stanno sempre col dubbio se il sabato si gioca oppure no.
Una situazione che non aiuta chi, osservando scrupolosamente tutti i protocolli, continua la propria attività allenandosi regolarmente giorno dopo giorno.
Saltata la trasferta di sabato scorso ad Augusta, la squadra di Bebo Carrozza non si è persa d’animo (non giocare dopo una settimana di allenamenti mirati psicologicamente non fa bene alla squadra) rimboccandosi le maniche e puntando dritta alla prossima e molto impegnativa gara valida per la quinta di campionato.
Una giornata che prevede al Palasparti il derby contro una delle squadre considerate favorite per l’apice della classifica; il Catanzaro Futsal.
La formazione Catanzarese ha finora disputato tre gare con due vittorie ed un pareggio e si trova al secondo posto in classifica dietro la Futura con cui ha diviso in punti in derby scoppiettante.
Nell’ultimo turno ha battuto per 2-1, non senza soffrire, il Megara Augusta scavalcandolo in classifica, aggi ungendo così un’altra vittoria di misura al proprio record stagionale.
La formazione orange dal canto suo ha osservato un forzato riposo e si è sin da subito concentrata sulla sfida del palasparti.
Ad analizzare la sfida di sabato pomeriggio in Sala Stampa il portiere Buno Sperlì che, con la sua lunga militanza, conosce bene gli avversari.
“È una squadra che non ha punti deboli. Completa in ogni reparto dal portiere alla panchina. Sarà una partita difficilissima perché hanno tantissima qualità ed è un gruppo molto coeso che si è consolidato negli anni, nonostante qualche innesto dopo aver vinto la C1, e sono praticamente tutti del posto e si conoscono benissimo.”
“Dopo questa premessa – prosegue il pipelet lametino -, devo aggiungere che però giochiamo al palasparti e quindi dobbiamo cercare di portarla a casa.  Tra le mura amiche non possiamo permetterci di fare passi falsi, con tante attenuanti ne abbiamo fatto uno alla prima giornata e non possiamo permetterci di farne altri. Non abbiamo alternative”.
Al termine dopo l’ultimo allenamento questa la lista dei 12 convocati da mister Carrozza: Sperli, Mastellone, Mantuano, Morelli, Gatto, Caffarelli, D’Agostino, De Masi, Giampa’, Deodato, Scervino, Montesanti.
Al Palasparti la gara, che avrà inizio alle ore 17, sarà a porte chiuse ma i tifosi potranno seguirla in diretta streaming sulla pagina facebook della società. La direzione sarà dei Sigg.Carlo Palmisano di Taranto e Amedeo Lacalamita di Bari. Cronometrista Giovanni Loprete di Catanzaro.