LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Festival delle Erranze e della Filoxenia – 3° giorno a Platania

2 min read

Il Festival delle Erranze e della Filoxenia si fermerà ancora una volta a Platania, con un programma ricco e intenso, che ci aiuterà a guardare il lato bello di ogni cosa, dei luoghi, di noi stessi e degli altri

La giornata è iniziata con l’escursione “Il sentiero del silenzio”, durante il quale faremo esperienza dell’immersione completa nel bosco, utilizzando tutti i sensi, guidati da esperti e dal naturalista Francesco Bevilacqua. Un’attività, questa, che farà bene al nostro corpo e alla nostra anima, e che ha come punto centrale lo stupore per le piccole cose.

L’appuntamento per tutti è alle ore 9,00 in piazza a Platania da cui partirà la navetta che ci porterà nella zona di Monte Castelluzzo, dove si potrà vivere questa particolare esperienza. All’escursione parteciperà anche la famosa artista Savina Tarsitano, che ci guiderà in un percorso creativo.

Nel corso della giornata, dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle 16,30 alle 22,00 sarà possibile visitare la mostra diffusa “Architettura emozionale” di Savina Tarsitano, che dal pomeriggio ospiterà anche i lavori dei partecipanti all’escursione mattutina.

Dalle ore 10,00 in poi, in paese saranno presenti diversi stand di aziende di prodotti tipici locali, artigianato, agricoltura biosostenibile ecc. per una mostra mercato, che durerà tutta la giornata.

Dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 16,30 alle 19,30 sarà possibile visitare la Chiesa di San Michele Arcangelo, interessata di recente da alcuni lavori di restauro degli affreschi, il Parco Letterario Culturale “Felice Mastroianni”, per scoprire di più sulla vita e le opere del noto poeta platanese, poeta del Mediterraneo, e calarsi nel contesto in cui sono state create.

Sempre con dalle 10,00 alle 12, 00 e dalle 16,30 alle 19,30 sarà aperto in via San Michele, l’orto degli animali, dove si potrà interagire con caprette, galline di tanti tipi diversi e sarà possibile effettuare dei piccoli percorsi a piedi insieme ad Elettra, Pamela e Rocco, tre dolcissimi asinelli.

Dalle ore 16.30 in poi, sempre in piazza a Platania, sarà possibile partecipare ai caratteristici giochi di una volta, quelli che si facevano per strada. Saranno gli scout del Gruppo Agesci Platania 1 “Don Pietro Arcuri” a guidare questo bellissimo momento comunitario.
Seguirà un meraviglioso spettacolo di giocolieri, trampolieri e altri artisti da strada, che riempiranno di magia la piazza.
A far questo contribuiranno anche gli amici dell’Associazione Attivamente con un workshop dal titolo “La Via delle Fate”.

Alle ore 18.30 si terrà, sempre in piazza, un affascinante momento culturale, insieme alla scrittrice Sonia Serazzi, che dialogherà con Francesco Bevilacqua e ci racconterà del suo libro “Il cielo comincia dal basso”.

Dopo la cena, alle ore 22.00, si festeggerà insieme questi tre giorni di Festival con l’atteso spettacolo “Canti e cunti della Calabria” della famosa cantastorie Francesca Prestia.

Il pranzo e la cena potranno essere consumati a prezzi modici presso bar e ristoranti convenzionati mostrando il “certificato di passaggio”.

Per ogni informazione, potete contattare sulla pagina Facebook della Pro Loco Platania o direttamente su Whatsapp al numero 338 301 1902.