Foibe, in centinaia al corteo organizzato da CasaPound

In Politica On

Circa 150 persone hanno partecipato al corteo organizzato da CasaPound a Lamezia in ricordo della tragedia delle foibe. Una lunga fiaccolata partita da Corso G. Nicotera ha raggiunto, in un silenzio toccante e solenne, il monumento dei caduti dove è stata deposta una corona di fiori.

Foibe Ad aprire il corteo uno striscione con scritto “Foibe: io non scordo” ed un tamburo a rompere il silenzio e ad annunciare la marcia”. Sono queste le dichiarazioni del coordinamento di CasaPound Calabria.

“Quella di sabato scorso – dichiara – è stata una fiaccolata molto sentita e partecipata ed ha avuto l’obiettivo di commemorare le più di 10.000 vittime di quell’olocausto perpetrato a mezzo dei pozzi carsici comunemente chiamate foibe e dei 300.000 mila esuli istriano-dalmati costretti ad abbandonare la loro terra per sfuggire alla pulizia etnica eseguita dai partigiani comunisti agli ordini del maresciallo Tito. Molte persone si sono unite al corteo lungo la strada e tanti sono stati i cittadini hanno ammirato il nostro corteo”.

“E’ stata una grande giornata – prosegue – sebbene per decenni, strutture d’istruzione in primis, sia stato tentato di cancellare la memoria del tragico sacrificio e le vicende di 10.000 vittime e 350.000 deportati delle regioni giuliano-dalmate. La massiccia partecipazione al nostro corteo è la dimostrazione concreta di come si stia prendendo coscienza di questa tragica pagina della nostra storia. Cogliamo l’occasione – conclude – per ringraziare tutti i cittadini e movimenti che hanno partecipato all’evento dimostrando che la verità non può essere infoibata”.

Articoli Correlati

Asd Vigor Lamezia 1919 cambia denominazione sociale

Asd Vigor Lamezia 1919 cambia denominazione sociale

La società comunica che gli organi federali hanno approvato la modifica della denominazione sociale da Asd Vigor Lamezia 1919

Read More...

Lamezia, il ministro per il Sud Barbara Lezzi non parteciperà all’incontro di Agenda Sud 34

“Purtroppo inderogabili impegni personali non mi consentono di essere presente a questo terzo appuntamento del viaggio che Agenda Sud

Read More...

Seminara, agguato di ‘ndrangheta: ucciso un pregiudicato e ferito un bambino

SEMINARA. Un pregiudicato, Giuseppe Fabio Gioffrè, di 39 anni, presunto esponente dell'omonima cosca di 'ndrangheta, é stato ucciso in

Read More...

Mobile Sliding Menu