Furgiuele (Lega): novità in arrivo per i tirocinanti giustizia

In Politica On
- Updated

Comunicato Stampa

Finalmente arrivano novità di rilievo per quanto concerne il futuro dei tirocinanti del settore giustizia attraverso l’attuazione di misure volte a valorizzare le non poche professionalità che si sono spese negli uffici giudiziari. Provvedimenti che riguarderanno anche la nostra regione.

Il Governo, infatti, si impegna a dare certezze a chi ha svolto un tirocinio, grazie alle politiche di assunzione che il ministro promuoverà con le risorse Finanziarie già stanziate e quelle programmate nella legge di bilancio. In questo modo sarà assicurata la massima valorizzazione delle competenze acquisite attraverso i percorsi formativi svolti negli uffici giudiziari.

Ovviamente non è previsto un automatismo per cui lo status di tirocinante garantirà l’assorbimento, ma il vasto piano di assunzioni programmato nel settore coinvolgerà tante delle persone che possono vantare un percorso formativo nell’ambito degli uffici giudiziari.

Strutture che, soprattutto nella nostra regione, hanno bisogno di linfa nuova che agevoli il duro lavoro degli operatori di giustizia.

Una buona amministrazione della giustizia passa del resto anche attraverso il potenziamento degli uffici.

Ed è anche su questo che continueremo a spenderci

Segreteria Regionale Calabria “Lega Salvini Premier”

Articoli Correlati

Sindaco di Riace arrestato da Guardia di finanza-LameziaTermeit

Il Tar annulla l’esclusione di Riace dallo Sprar

Decisione dei giudici di Reggio su ricorso contro la decisione del Viminale (altro…)

Read More...
Arte in Vetrina. Mostra itinerante degli artisti lametini

L’arte in vetrina, il 22 maggio la conferenza stampa di presentazione

E’ convocata per mercoledì 22 maggio alle ore 11:00 nella sede di Spazio Arte 57, associazione Arte&Antichità passato e

Read More...
carabinieri

Montepaone (CZ). Sorprese mentre rubano in un supermercato, arrestate tre donne

Nella mattinata di sabato, grazie ad una tempestiva segnalazione pervenuta sul numero di pronto intervento 112, i Carabinieri della

Read More...

Mobile Sliding Menu