Gli idromassaggi abusivi in pineta demanio di Praialonga

In Calabria On
- Updated

Praialonga, Isola Capo Rizzuto (Crotone) – Due persone sono state deferite alla Procura della Repubblica di Crotone per violazione della normativa edilizia e paesaggistica dopo che i Carabinieri forestali hanno accertato, qualche giorni fa, opere edilizie in difformità nella pineta di proprietà demaniale a Praialonga nel territorio di Isola Capo Rizzuto.

Gli accertamenti avviati da tempo dai militari della Stazione Cc Forestale Crotone hanno evidenziato la realizzazione di opere edilizie con sconfinamento nella pineta demaniale limitrofa alla costa, gestita da Calabria Verde, ente strumentale della Regione Calabria.

Sono stati realizzati, nei mesi scorsi, in aderenza ad un complesso edilizio preesistente, una piccola struttura per idromassaggi completa delle opere accessorie.

La realizzazione di opere edilizie illegali ha comportato un ulteriore impoverimento della pineta litoranea sempre più minacciata, anche per effetto degli incendi e dei furti di alberi.

Articoli Correlati

Coronavirus. Il numero verde per i malati renali

FAVO Calabria: lettera aperta alla presidente Jole Santelli

La lettera aperta a Jole Santelli, Presidente Regione Calabria, da parte delle le Associazioni dei malati oncologici della Calabria

Read More...
Coronavirus: Regione e produttori insieme per tutelare l'agricoltura calabrese

Coronavirus: Regione e produttori insieme per tutelare l’agricoltura calabrese

Favorire una gestione compartecipata dell’emergenza Covid 19 (altro…)

Read More...

Decreto Cura Italia: Recepita proposta Furgiuele su moratoria assegni post datati

Sono stato ufficialmente informato che la mia proposta di moratoria sugli assegni post datati è stata recepita dal gruppo

Read More...

Mobile Sliding Menu