Gratteri: non è con colpi di spillo che si argina la mafia

In Attualità On
- Updated
nicola gratteri

Non è con colpi di spillo che possiamo arginare il fenomeno mafioso

Occorre avere il potere, la volontà e la libertà di creare un sistema giudiziario all’altezza del contrasto alla criminalità altrimenti continueremo a parlarci addosso.

Con queste parole il procuratore della repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri ha concluso il suo intervento alla conferenza nazionale “Sicurezza e legalità” aperta a Napoli e promossa dal Dipartimento Nazionale Antimafia, dalla Regione Campania e dall’Eurispes.

Gratteri aveva esordito dicendo che “occorre capire perché in Italia i ladri di polli sono diventate mafie e altrove questo non si è verificato. Negli ultimi venticinque anni abbiamo visto diminuire il livello etico e culturale nel nostro Paese con conseguenze pericolose”.

 

Articoli Correlati

XVI Peperoncino Jazz Festival - LameziaTerme.it

Il peperoncino jazz festival diventa maggiorenne

Sì, avete letto bene: il festival, che consideriamo a tutti gli effetti il nostro “primo figlio”, è diventato maggiorenne!

Read More...
Impressioni Mobili, sabato l'inaugurazione di "Lamezia Experience 2"

Impressioni Mobili, sabato l’inaugurazione di “Lamezia Experience 2”

Sabato 20 luglio, Impressioni Mobili volge al termine con “Obiettivo piana”, la mostra fotografica curata da 35 Millimetri –

Read More...
Milena Liotta

Liotta (PD). Sostenere proposta Abramo su Agenda Urbana

Abramo in qualità di Presidente della Provincia si impegna a render agibile lo stadio Carlei e propone di rimodulare

Read More...

Mobile Sliding Menu