LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Io Donna la Calabria che vorrei apre una campagna di sensibilizzazione

2 min read
Io Donna la Calabria che vorrei apre campagna di sensibilizzazione

Attraverso un confronto si vogliono promuovere iniziative e prese di posizioni che garantiscano i diritti delle donne e la parità di genere

Comunicato Stampa

Il movimento di Forza Italia si è riunito sabato 4 settembre nel Gazebo di Corso Giovanni Nicotera a Lamezia Terme facendo convergere le proprie energie per un servizio di buona politica.

Le Coordinatrici dott. Enza Aloe e dott. Carolina Caruso hanno promosso l’evento a Lamezia Terme evidenziando l’importanza del progetto di Azzurro Donna dove sono impegnate donne che attraverso un lavoro sinergico vogliono contrastare la violenza, i soprusi, le ingiustizie sociali a cui spesso le donne sono sottoposte .

IO DONNA LA CALABRIA CHE VORREI  apre una campagna di sensibilizzazione attraverso i suoi gazebi situati nelle maggiori province calabresi chiedendo la compilazione di un questionario per evidenziare le esigenze e le richieste delle cittadine.

La coordinatrice regionale Maria Jose Caligiuri ha evidenziato l’importanza della doppia preferenza di genere che favorisce la partecipazione delle donne alla vita democratica delle istituzioni. Azzurro donna vuole proporre una parità salariale tra uomini e donne, un sostegno alle donne che vogliono fare impresa, più prestazioni sanitarie e una ferma lotta alla violenza sulle donne attraverso centri antiviolenza .

La politica deve farsi portatrice di riforme che valorizzino la donna in nome della parità di genere contro ogni forma di ingiustizia e disparità.

La dott. Enza Aloe si è soffermata sul l’importanza dell’iniziativa di Azzurro Donna che ha chiesto il parere delle donne per individuare prospettive future. Attraverso un confronto si vogliono promuovere iniziative e prese di posizioni che garantiscano i diritti delle donne e la parità di genere.

Click to Hide Advanced Floating Content