Isola Capo Rizzuto. Rapinato pastore pakistano, un fermo

In Cronaca On

Trovato in possesso dello smartphone sottratto alla vittima

ISOLA CAPO RIZZUTO (CROTONE). I carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto hanno posto in stato di fermo un cittadino pakistano di 32 anni, di cui sono state rese note soltanto le iniziali, A.A., con l’accusa di essere il responsabile della rapina compiuta ieri ai danni di un suo connazionale, un pastore di 26 anni, dal quale, sotto la minaccia di un coltello, si era fatto consegnare uno smartphone e banconote per 150 euro.

Il fermato è stato trovato in possesso dello smartphone sottratto alla vittima della rapina, oltre che del coltello utilizzato per minacciarla.

A.A. é stato portato nel carcere di Crotone.

Articoli Correlati

Navigator, l’elenco dei vincitori del concorso in provincia di Catanzaro

L'elenco dei vincitori del concorso per Navigator e le graduatorie sono disponibili a 4 giorni dalle prove: chi sono

Read More...
Asp Catanzaro: in atto provvedimenti per il reclutamento di personale

Asp Catanzaro: in atto provvedimenti per il reclutamento di personale

La direzione strategica dell’Asp di Catanzaro, nelle persone del Direttore Generale, dottoressa Amalia De Luca, e del Direttore Amministrativo,

Read More...
Lamezia, giornata di festa e di solidarietà per la “Rete Aware”

Lamezia, giornata di festa e di solidarietà per la “Rete Aware”

Si è tenuto a Lamezia Terme nella sede dell’Associazione ‘Il Girasole’ l’evento conclusivo di un progetto finanziato da ‘Fondazione

Read More...

Mobile Sliding Menu