Klaus Davi cerca il boss nei quartieri della mala milanese

In Cronaca On
Klaus Davi - LameziaTerme.it

Vive libero nella ‘capitale morale’ e ha scontato la sua pena. Non è uno qualsiasi ma uno dei capi della ‘Ndrangheta. Si tratta di Giuseppe Calabrò, detto ‘u Dutturicchiu’, per i suoi studi universitari.

mala milanese La sua liberazione è passata sotto silenzio. La politica ha taciuto perché lo ritiene innocuo? Per paura? Per vigliaccheria? Davi non demorde, ed è già sulle sue tracce.
Online l’ultimo dei filmati del massmediologo italo svizzero. Davi precedentemente ha raggiunto numerosi membri delle famiglie di ‘Ndrangheta attualmente liberi in Italia: Nicola Bonavota, Paolo Rosario De Stefano, Davide Polimeni, Orazio De Stefano, Tommaso Anello, Antonio Piromalli, i Lo Bianco, i Mancuso, i Patania; da questi incontri, spesso tradottisi in aggressioni anche fisiche, sono scaturiti filmati che hanno conseguito numerosi premi e riconoscimenti.
Il filmato racconta la ricerca di Giuseppe Calabrò che, secondo le indagini, avrebbe anche progettato un attentato contro l’ex capo della Polizia, Vincenzo Parisi.
Klaus Davi lo cerca per le strade e i quartieri della mala milanese. Il giornalista indaga nei luoghi frequentati dal boss. Arriva anche a un indirizzo di residenza che si rivela, però, falso.
Individua il nipote, proprietario di una farmacia che, secondo le accuse di Ilda Boccassini, potrebbe essere stata acquistata con i guadagni illeciti dello zio. L’interessato però smentisce.
La puntata dedicata al Dutturicchiu, anche soprannominato dai giornali ‘il fantasma’, è l’inizio di una serie di video-inchieste dedicate agli insediamenti della mafia calabrese nel capoluogo lombardo.
Sui vuoti informativi riguardanti l’organizzazione criminale più potente al mondo è intervenuto nei giorni scorsi, con un’interrogazione parlamentare, Vinicio Peluffo del Partito Democratico.
“La programmazione sul tema ‘Ndrangheta non è assolutamente adeguata al fenomeno” ha scritto tra le altre corse l’esponente Dem.

Clicca qui per il video.

Klaus Davi

Articoli Correlati

Il fotoritocco sa un po’ di tarocco

Il fotoritocco sa un po’ di tarocco

Instagram e Facebook spingono tantissimi utenti a correggere o a modificare le proprie foto con Photoshop o altri ausili

Read More...
temporali-LameziaTermeit

Meteo: ancora tanti temporali al Sud, l’estate volge al termine?

Anche la prossima settimana temporali pomeridiani colpiranno il Centro-Sud, Sardegna e Sicilia (altro…)

Read More...

Coldiretti: i prodotti che i turisti portano a casa sono quelli agroalimentari

Oltre il 50% dei turisti che sono stati in Calabria e ritornano a casa dopo il Ferragosto porteranno con

Read More...

Mobile Sliding Menu