LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Calabria Sociale chiede all’amministrazione riduzione di IMU e TARI

1 min read

La grave crisi dovuta alla pandemia ha prodotto il crollo totale di ogni attività lavorativa nel nostro territorio e nel resto d’Italia, con pesante arretramento economico, che, a causa dei ritardi della burocrazia, diventa drammatico per le famiglie, portandole ad una totale soglia di povertà, andandosi a sommare ad una situazione pregressa già deficitaria.

L’Associazione Calabria sociale chiede al sindaco e alla amministrazione comunale, di intervenire. Proponiamo ad esempio la possibilità di un impegno ad attuare, con celerità, la riduzione, per l’anno 2020 e 2021, dell’aliquota IMU.

Inoltre contestualmente adoperarsi per cercare di applicare la massima riduzione possibile della TARI.

Riteniamo che la nostra richiesta possa essere benevolmente e socialmente accolta nonché applicata temporaneamente, considerando la situazione creata dall’espandersi del covid-19 che, annullando lavoro, economie e possibilità di una esistenza moralmente e materialmente accettabile, ha di fatto cancellato pericolosamente le necessità di vita dei cittadini, riducendoli all’ indigenza.

Il Presidente di Calabria Sociale
Gianfranco Turino