LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Lamezia. Consegnata al Vescovo Schillaci la Tenda di Abramo

2 min read
Lamezia. Consegnata al Vescovo Schillaci la Tenda di Abramo

Realizzata dalle donne vittima di violenza supportate dal CDA Calabria sportelli antiviolenza e fragilità

Il CDA CALABRIA ODV anche Circolo Laudato Sì di Maida, ha colto l’invito del Movimento Laudato Si’ condividendone l’impegno su temi quali la giustizia sociale, i nuovi stili di vita da adottare, l’accoglienza dell’altro, l’attenzione all’ambiente e agli ecosistemi, che negli ultimi tempi hanno visto una forte sinergia tra l’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco e l’Agenda 2030 dell’ONU.

La “tenda di Abramo” simboleggia lo stile e la precarietà della nostra esistenza e indica anche un obiettivo generale da raggiungere per coinvolgere tutti nella costruzione di un mondo diverso.

In questa metaforica casa, le socie e i soci del CDA CALABRIA presso il Centro Studi Sociali a Maida, non solo stanno raccogliendo fisicamente le firme per la petizione “Pianeta sano, persone sane” e invitano a firmare utilizzando questo link https://thecatholicpetition.org/it/home-it/?source=reg-comms-it- , ma si stanno impegnando anche a sensibilizzare le persone sui temi della Laudato Si’, sugli obiettivi dell’agenda 2030.

La Presidente Graziella Catozza e animatrice The Global Catholic Climate Movement “La tenda è un segno concreto per dare voce al grido della terra e al grido dei poveri, dare voce agli indigeni, agli emarginati del mondo, ai fragili, alle brutalizzate e violate!

L’occasione per divulgare i 10 COMANDAMENTI VERDI alle famiglie e alle parrocchie attraverso un e-book gratuito, con prefazione di Sua Eccellenza Giuseppe Schillaci Vescovo di Lamezia Terme, scaricabile da domenica 4 ottobre dai social e dalla pagina del sito https://www.cdacalabria.cloud/ .

La Tenda di Abramo e di Sara è la cura per la non “solidarietà”, malattia dei nostri tempi, è il riscatto della vita cioè le relazioni che attraverso l’ascolto, saranno la chiave per la fertilità umana, economica e sociale.

Il “Circolo Laudato Si’ MAIDA” è uno dei circa duecento circoli sorti fino ad oggi sul territorio italiano che si ispirano all’enciclica Laudato Si’ di Papa Francesco sulla cura della casa comune promulgata il 24 maggio del 2015.

I suddetti Circoli fanno parte del “Movimento Laudato Si’“ mondiale.