Lamezia, donati alla biblioteca del tribunale gli scritti di Maria Paola Sirianni

In Attualità, Ultime notizie On
- Updated

LAMEZIA. A cinque anni dalla scomparsa dell’avvocato lametino Maria Paola Sirianni, la sua famiglia ha donato all’Ordine degli avvocati di Lamezia Terme una raccolta postuma di suoi scritti che entreranno a far parte della biblioteca sita all’interno del Tribunale di Lamezia Terme. Omaggio alla memoria della giovane avvocatessa scomparsa, il testo consegnato dall’avvocato Ida Sirianni, sorella di Maria Paola,  con entusiasmo e partecipazione è stato ricevuto dall’avvocato Lucio Canzoniere, consigliere del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lamezia Terme, e dall’avvocato Angela Davoli, presidente del Comitato Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lamezia Terme, insieme ad una rappresentanza del comitato, ed entrerà a far parte di una serie di volumi della libreria dell’avvocato Sirianni, già interamente donata al Coa dopo la sua prematura scomparsa.”

 

Articoli Correlati

Coronavirus. Riprendono oggi le attività liturgiche domenicali

Coronavirus. Riprendono oggi le attività liturgiche domenicali

Prima domenica di celebrazioni dopo il lockdown, nel rispetto delle linee guida contenute nel Protocollo di Intesa siglate dal

Read More...
Italia_Nostra_Logo

Gigliotti (Italia Nostra): la normalità prima della pandemia era poi cosi normale?

Quando a governare un Paese sono gli stolti e lo sono a tal punto dal rifiutarsi a comprendere qualsiasi

Read More...
Lamezia. D'Ippolito: si affermi verità e giustizia sull’omicidio di Tramonte e Cristiano

Lamezia. D’Ippolito: si affermi verità e giustizia sull’omicidio di Tramonte e Cristiano

La magistratura deve guardare dentro di sé, affinché si affermi la verità e la giustizia sull’omicidio, da parte della

Read More...

Mobile Sliding Menu