Lamezia, è morto monsignor Antonio Marghella, parroco emerito della cattedrale

In Attualità, Cronaca On
- Updated
Monsignor Antonio Marghella

Questa notte è venuto a mancare Monsignor Antonio Marghella, 92 anni, parroco emerito della Cattedrale di Lamezia Terme per 43 anni. In pensione dal 2002, continuava il suo ministero sacerdotale nella parrocchia di san Domenico. Presbitero molto conosciuto in città, formatore di molte generazioni di lametini anche come docente, con lui scompare un pezzo della storia ecclesiale e sociale di Lamezia. Lascia in eredità molte bellezze artistiche che lui volle per la cattedrale, come le statue in legno dei santi Pietro e Paolo, del Crocefisso e il grande affresco che svetta sopra l’area presbiterale del Duomo dal 1997, ma sopratutto il ricordo di un pastore coerente con la sua vocazione, vicino agli ultimi, umile in tutte le cose.

La sua salma fino a domani sarà esposta presso la casa funeraria Rocca, poi, dalle ore 13.00, sarà esposta in Cattedrale dove seguiranno le esequie funebri alle ore 15.30.

Matteo Scalise

Articoli Correlati

L’Università Mediterranea di Reggio Calabria apre nuovi corsi di alta formazione

Il direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane, prof. Massimiliano Ferrara; il direttore scientifico dei master, prof.

Read More...

Conad Lamezia: al giro di boa mancano tre gare

Il turno di riposo osservato nello scorso weekend è passato indenne per la Conad Lamezia. Le dirette concorrenti hanno

Read More...

Aggressione poliziotti, parla Manlio Caruso presidente di Fondazione Astrea

Sicurezza. Manlio Caruso, Fondazione Astrea, su aggressione poliziotti: “Gravissimo episodio, occorre incentivare il lavoro delle forze di polizia”. CATANZARO. “L’aggressione

Read More...

Mobile Sliding Menu