Lamezia, omicidio al campo rom: fermato un uomo di 31 anni

In Cronaca Lamezia, Ultime notizie On
Lamezia, omicidio al campo rom: fermato un uomo di 31 anni

LAMEZIA. La Polizia di Stato ha sottoposto a fermo il presunto autore dell’omicidio di Luigi Berlingieri, il 51enne morto ieri in ospedale dopo essere stato raggiunto da un colpo di fucile al volto sparato nel campo rom di Lamezia Terme.

Il fermato è Salvatore Amato, di 31 anni individuato da personale della Squadra mobile di Catanzaro e del Commissariato lametino.

Anche lui vive nel campo rom. L’uomo avrebbe sparato con un fucile detenuto illegalmente.

E’ accusato di omicidio, porto abusivo di arma e ricettazione della stessa arma.

I particolari sull’operazione che ha portato al fermo e sul movente che sta dietro il delitto saranno resi noti in una conferenza stampa programmata per stamattina alle 10.30 nel Commissariato lametino della Polizia di Stato.

Articoli Correlati

Barbanti (PD): La Città di Lamezia deve sapere che non è il Centro Protesi INAIL

Barbanti: Sul nostro ospedale D’Ippolito continua ad arrampicarsi sugli specchi

La fantasia la usa a piene mani il deputato Giuseppe D’Ippolito che cerca solo di mischiare le carte alla

Read More...

Cirò (KR). Neonato trovato morto nel giardino di una abitazione

Era stato sotterrato ed é emerso dal terreno durante alcuni lavori (altro…)

Read More...
“Diari Meridiani. Matera 2019, andata e ritorno” promossa dall’associazione Nish

“Diari Meridiani. Matera 2019, andata e ritorno”, il bilancio della rassegna

I numeri da soli non possono bastare a fotografare ciò che è stata l’iniziativa “Diari Meridiani. Matera 2019, andata

Read More...

Mobile Sliding Menu