Omicidio Pagliuso. Favoreggiamento a boss: chiesti tre anni per avvocato lametino

In Cronaca Lamezia, Ultime notizie On
- Updated

E’ accusato anche di violenza privata

CATANZARO. Tre anni di reclusione sono stati chiesti dal pm della Dda di Catanzaro Elio Romano nei confronti dell’avvocato Antonio Larussa, imputato per favoreggiamento della latitanza di Daniele Scalise, elemento di spicco dell’omonima cosca, e violenza privata ai danni dell’avvocato Francesco Pagliuso (ucciso la notte del 9 agosto 2016).

Entrambi i reati sono aggravati dal metodo mafioso perché sarebbero stati commessi per agevolare l’attività della ‘ndrina.

Per Tullia Pallone, assistente di studio di Larussa – accusata di favoreggiamento semplice perché avrebbe aiutato il legale ad eludere le investigazioni – il pm ha chiesto un anno.

Dopo la requisitoria sono intervenuti gli avvocati di parte civile Marcello Manna, per la Camera Penale di Lamezia Terme, Bonaventura Candido, Nunzio Raimondi e Salvatore Staiano per i familiari di Pagliuso.

I difensori, Giuseppe Spinelli per Pallone e Francesco Gambardella per Larussa, hanno chiesto l’assoluzione.

La sentenza è prevista per l’11 marzo.

Articoli Correlati

A Lamezia stage con Andrea Presti, campione internazionale bodybuilding

A Lamezia lo stage con il campione internazionale di bodybuilding Andrea Presti

Si terrà domenica 23 febbraio un evento davvero imperdibile per tutti gli appassionati di body building (altro…)

Read More...

Lamezia. Arti marziali: un’altra vittoria per la ASD Fisiodinamic

Un'altra vittoria in casa ASD Fisiodinamic per i ragazzi del maestro Antonio Ciliberto (altro…)

Read More...
Ernesto Torchia

Volley e Università: insieme si può!!!

Il giovane lametino Ernesto Torchia, libero della BCC Leverano, si laurea in Scienze Motorie col massimo dei voti (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu