Lunedì 6 Luglio 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Precisazioni di Mascaro riguardo l’incandidabilità

2 min read
motori-lamezia

L’ex sindaco di Lamezia Terme, avvocato Paolo Mascaro, in una nota sul proprio profilo Facebook, fa un doveroso chiarimento in seguito al rinvio della sentenza sull’incandidabilità

Di seguito la nota:

Il Tribunale di Lamezia Terme con provvedimento del 07 agosto 2018 ha dichiarato la candidabilita’ del Sindaco Paolo Mascaro.

Avverso detto provvedimento è stata proposta impugnativa ed oggi la Corte di Appello di Catanzaro ha trattenuto la causa in decisione.

Al riguardo si sottolinea che:
il Tribunale di Lamezia Terme ha ampiamente motivato non solo sull’insussistenza di condotte del Sindaco che possano aver dato luogo allo scioglimento ma ha anche evidenziato il primario impegno da lui assunto di contrasto alla criminalità organizzata;
nessuna censura è avanzata dal Consiglio di Stato nei riguardi del Sindaco Paolo Mascaro ne’ relativamente a suoi comportamenti ne’ relativamente ad atti di pertinenza sua, della Giunta o del Consiglio.

In ogni caso, occorre ricordare che il comma 11 dell’articolo 143 dispone che l’eventuale incandidabilita’ riguarda “il primo turno elettorale successivo allo scioglimento stesso qualora la loro incandidabilita’ sia dichiarata con provvedimento definitivo”.

Nel caso di specie, la decisione della Corte di Appello, qualunque essa sia, è ricorribile in Cassazione che deciderà a distanza di molto tempo.

Pertanto, eventuale pronuncia di incandidabilita’ avrà efficacia solo per le elezioni comunali del 2025 e nessun effetto potrà avere sulle elezioni del 10 novembre 2019.

Ovviamente, chi diffonde notizie diverse agisce unicamente per tentare di contrastare l’onda imponente di crescente consenso sul Sindaco Paolo Mascaro.

CON ORGOGLIO, ASSIEME PER LAMEZIA: RITORNERÀ IL SORRISO SULLA NOSTRA CITTÀ

Paolo Mascaro