LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia Terme, la città senza autobus

3 min read
Lamezia multiservizi, autobus Lamezia

Una città di 70.000 abitanti, tra i monti e il mare, una città che potrebbe puntare tutto sulle bellezze naturali e sul turismo, ma che paradossalmente non è servita da una rete di autobus adeguata. La tragicomica situazione di Lamezia Terme.

 

Tra i tanti problemi in cui versa la nostra città quelli relativi la Lamezia Multiservizi S.p.A., la società che gestisce i trasporti interni della città, risultano senza dubbio tra i più tangibili e persistenti. Criticità che, dopo le perquisizioni del mese scorso e la rinuncia all’incarico dei nuovi vertici societari per via degli ingenti debiti accumulati dalla Lamezia Multiservizi, hanno rinnovato la loro permanenza e allo stesso tempo rinviato le possibili soluzioni.

Orari errati e fermate sciatte, gli autobus a Lamezia Terme

La situazione dei trasporti interni a Lamezia Terme è ormai da tempo al limite della civilizzazione: informazioni errate e segnali alle fermate inesistenti – vale a dire nessuna presenza di orari, nome identificativo della fermata e specificazione degli autobus di passaggio.
E i nuovi cartelloni con gli orari (approssimativi, poco rispettati e soggetti a cancellazione senza previa comunicazione) hanno soltanto aumentato i problemi di mobilità. Per non parlare poi dell’arredamento agli stop, quasi ovunque con panchine e cestini dell’immondizia sudici o smontati.
Lacune nel campo dei trasporti interni che sono passate tra le varie amministrazioni sempre in secondo piano e nell’indifferenza generale.

Lamezia Terme, problemi autobus

Scarsa cultura di spostarsi con gli autobus

Di certo la cultura di spostarsi con i mezzi non ha mai preso piede nella popolazione lametina, storicamente abituata alla comodità delle automobili. A oggi, infatti, i mezzi servono (o dovrebbero servire) una fetta minore di popolazione, composta da studenti, anziani ed extracomunitari, vale a dire le persone che per un motivo o un altro non possiedono un’auto.
E se per gli studenti i collegamenti sono garantiti per permettere loro la presenza in classe (perlomeno questo), il dramma inizia dalle ore di metà mattina fino a pranzo e in quelle pomeridiane e serali.
In questi momenti della giornata non è raro imbattersi in decine di persone in attesa per mezzore o ore intere – non solo nelle abbandonate periferie della città, ma anche in centro – nella speranza di un autobus che non passa.

Autobus Multiservizi - Autobus Lamezia Terme

E una volta saliti sull’agognato bus i disagi di certo non terminano. Mezzi sporchi, vecchi e colmi di scricchiolii vari figli di una cattiva manutenzione che più di una volta ha portato gli autobus di Lamezia Terme al centro delle cronache per incidenti, avarie e conseguenti problemi causati alla viabilità.

Una situazione inaccettabile per una città con pretese di essere una meta turistica, se poi un potenziale turista non può spostarsi con semplicità all’interno del territorio comunale. Se l’ipotetico turista è lasciato alla mercé del fato che regola il passaggio o il non passaggio di un autobus.

“Muoversi a Lamezia” è lo slogan stampato sulla fallace tabella degli orari affissa alle fermate principali, uno slogan beffardo che induce a riflettere sull’immobilità, metaforica e di fatto, in senso più ampio e più circoscritto, di un’intera città. Una città senza autobus Lamezia Terme, una città che ha un servizio essenziale in meno per i cittadini.

Antonio Pagliuso