Un angelo v(i)ola: le dichiarazioni di Antonio Federico

In Calabria, Ultime notizie On
- Updated

La morte del capitano della Fiorentina, Davide Astori, ha lasciato tutti senza parole, anche chi in realtà il calcio non lo segue. Una morte improvvisa che segna la vita della giovane compagna, la modella Francesca Fioretti, e della sua bambina, le quali stanno ricevendo da tanti dei pensieri di solidarietà. Nelle ultime ore quello più apprezzato sui social é la vignetta del calabrese Antonio Federico che ritrae il calciatore con le ali di un angelo e che dà la buonanotte alla sua bambina.

Abbiamo parlato con il vignettista Antonio Federico:

L’esigenza di disegnare questa vignetta è stata del tutto naturale.

Io ho iniziato a lavorare durante la rassegna stampa in una emittente locale di Reggio, e da lì in poco tempo sono diventato vignettista televisivo, quindi mi hanno sempre detto che riuscivo a cogliere l’anima delle persone, proprio per questa mia sensibilità abbastanza ampliata.

Disegno vignette ogni volta che qualcosa mi colpisce, mi emoziona: perché mi piace trasmettere attraverso un disegno, penso sia la forma più efficace ed immediata di comunicazione, attraverso un’immagine si sostituiscono mille parole.

Con le vignette cerco sempre di andare oltre quello che vedo… mi piace riuscire a disegnare le emozioni.

Ricordo quel pomeriggio, a pranzo lessi la notizia della morte improvvisa nel sonno di questo papà: non di un calciatore, ma un papà come tanti che dice alla propria bambina, spesso, “ci vediamo presto, quando torno”… ho immaginato allora questa grande tristezza nel cuore del papà, più che lasciare la vita, lasciare la propria figlia.

Le mie intenzioni sono quelle di andare alla Fiorentina Calcio e presentarmi, donando la vignetta alla squadra e l’originale proprio alla moglie e alla figlia di Astori.

Queste sono le mie intenzioni, nessuno per ora mi ha chiesto nulla: io vivo a Firenze da poco e appena lunedì tornerò in Toscana mi adopererò per fare ciò.

Ad ogni modo, terrò chiunque aggiornato sulla pagina antoniofederico.net e Antonio Federico Art su fb: vorrei anche fare un video durante la consegna, per concludere una storia che nella sua tristezza ha trovato il calore di tutti.”

 

Valentina Arichetta

Articoli Correlati

Gioia Tauro, Di Maio: lo Stato restituisca la vita a De Masi

GIOIA TAURO. "Lo Stato deve restituire la sua vita a Nino De Masi. Fa effetto vedere una camionetta dell'Esercito

Read More...
Calabria. Graduatoria bloccata per i 67 vincitori del concorso autisti 118

Calabria. Graduatoria bloccata per i 67 vincitori del concorso autisti 118

La graduatoria di questo concorso pubblico, uscita il 27 dicembre 2017, risulta temporaneamente ed inspiegabilmente bloccata nonostante le innumerevoli

Read More...
Vibo, ancora disservizi in ospedale: la denuncia di Azione Identitaria

Vibo, ancora disservizi in ospedale: la denuncia di Azione Identitaria

VIBO VALENTIA. Azione Identitaria denuncia i disservizi dell’ospedale Jazzolino. (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu