Luzzi (CS). Discarica abusiva in autoparco, due denunce

In Cronaca, Ultime notizie On
- Updated
Luzzi (CS). Discarica abusiva in autoparco, due denunce

Area comunale posta sotto sequestro dai carabinieri forestale

LUZZI (COSENZA). Una discarica abusiva di rifiuti è stata scoperta e sequestrata a Luzzi, all’interno dell’autoparco comunale, dai carabinieri forestale, che hanno anche denunciato per violazione della normativa ambientale il custode ed il dipendente comunale che erano addetti alla struttura.

I militari hanno scoperto la discarica, estesa su su una superficie di 1.700 metri quadrati, nel corso di un controllo seguito ad una segnalazione, in località “Gidora.

All’interno del sito sono stati trovati rifiuti speciali contenuti in cassoni per il recupero della spazzatura, tra cui pneumatici usati, scarti di demolizione e di lavorazioni, materiale ingombrante, una carcassa di cabina di camion, pezzi di carrozzeria di veicoli e rifiuti elettronici.

Il materiale era stato depositato senza alcuna autorizzazione.

I rifiuti inoltre, erano abbandonati in modo incontrollato senza copertura o precauzioni per ridurne i rischi per la salute e per l’ambiente.

Articoli Correlati

volleyball

La FIPAV decreta la conclusione di tutti i campionati

La FIPAV, Federazione Italiana Pallavolo, dopo un’attenta e approfondita riflessione sulla perdurante situazione emergenziale legata alla pandemia di COVID-19

Read More...
UIL - LameziaTerme.it

Uil Calabria: Giunta regionale apra discussione con sindacato e forze produttive

La prima decretazione da parte della Regione Calabria, che fa riferimento al primo blocco di aziende calabresi che, per

Read More...
aversa gallo

Aversa e Gallo (FdI): Calabria primatista nel fronteggiare l’emergenza economica

In questi giorni difficili nei quali si sta facendo l’impossibile per arginare la diffusione da coronavirus attraverso le misure

Read More...

Mobile Sliding Menu