LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Maida. Oggi 6 settembre evento con l’Accademia ICIMI

2 min read
Accademia ICIMI

Come precedentemente comunicato si terrà oggi 06 settembre 2020, nei ruderi del Castello di Maida alle ore 18:30, l’Accademia ICIMI (Istituti Calabresi ad Indirizzo Musicale) prevista nel Festival “Chitarre e oltre “ promosso da Animula in sinergia con la Pro Loco di Maida, patrocinato dalle Amministrazioni di Maida e Carlopoli, dalla Regione Calabria, dalla Provincia di Catanzaro

Il festival è un’attività co-finanziata dalla regione Calabria  – obiettivo 6.7.1 del pac 2014/2020 – interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in calabria annualità 2019  azione 1- tipologia 1.2 – sezione “eventi di rilievo regionale e nazionale”.

Con il termine “Accademia” si indicava nell’800 uno spettacolo dove più artisti si alternavano per intrattenere il pubblico presente.

La manifestazione, così come nelle precedenti e recenti edizioni tenutesi a Carlopoli, prevede la partecipazione di allievi degli Istituti Calabresi ad Indirizzo Musicale da cui l’acronimo ICIM.

In questa edizione saranno rappresentati gli Istituti Comprensivi “Manzoni—Augruso” di Lamezia Terme e “Saverio Gatti” plesso di Pianopoli, con allievi dei MM°  Vittorio Viscomi e Angela Ferraro, il Conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo Valentia con allievi dei MM° Marco Rossetti  ed Edoardo Marchese, il Conservatorio “P.I.Tchaikovsky” di Nocera Terinese – con allievi dei MM° Enza Sciotto  e Nicola Montella, il  Conservatorio Francesco Cilea Reggio Calabria con allievi del M° Francesco Tornabene.

L’ingresso è libero, ma data la particolare e delicata situazione pandemica, sarà rilevata la temperatura a tutti i partecipanti e saranno registrate le presenze per un eventuale tracciabilità di quanti interverranno.

Il luogo di svolgimento è all’aperto tuttavia, nel caso di maltempo, l’Accademia si terrà nell’Auditorium T.G. Cantafio, con accesso limitato fino a capienza possibile secondo norme covid.

Per tutti, nel rispetto delle norme anti covid attualmente in vigore, sarà obbligatorio l’uso della mascherina e il rispetto del distanziamento sociale.