Maturità 2017, prima prova: Caproni con analisi del testo, robotica e nuove tecnologie ma anche terremoti e ricostruzione.

In Attualità On
- Updated

Maturità 2017: tra le tracce troviamo Caproni per analisi del testo, gli anni 60 con il boom economico, ma anche terremoti, ricostruzione e nuove tecnologie.

Le prove di Maturità 2017 sono ufficialmente iniziate con la prima prova di italiano. Tra le varie tracce, troviamo la poesia “Versicoli quasi ecologici” di Giorgio Caproni per l’analisi del testo, gli anni del miracolo economico italiano per il tema storico, lavoro e nuove tecnologie, robotica e futuro per il tema scientifico la natura tra minaccia e idillio in arte e letteratura per il saggio breve di arte, e per il saggio politico, abbiamo anche disastri e ricostruzione, con tematiche che purtroppo hanno riguardato il paese da vicino.

Le tracce dunque smentiscono le previsioni fatte durante la vigilia, che puntavano il dito sugli anniversari di quest’anno: i 150 anni dalla nascita di Luigi Pirandello, i 25 anni dalla strage di Capaci o i 60 anni dei Trattati di Roma. Per l’attualità le previsioni andavano dalla Brexit al testamento biologico fino ai migranti, uno degli argomenti più gettonati di attualità erano i terremoti, che poi sono stati inseriti.

Articoli Correlati

Lamezia. Nuova donazione del Rotary Club per l’Ospedale “Giovanni Paolo II”

Lamezia. Nuova donazione del Rotary Club per l’Ospedale “Giovanni Paolo II”

Continua incessante il grande contributo di solidarietà nei confronti dell’Ospedale “Giovanni Paolo II” da parte del Rotary Club Lamezia

Read More...
Lamezia. L'ingegnere aerospaziale Russo in videoconferenza con il Liceo Galilei

Lamezia. L’ingegnere aerospaziale Russo in videoconferenza con il Liceo Galilei

Lo spazio è molto più vicino a noi di quanto si possa immaginare….Ogni ambito della nostra vita interagisce con

Read More...
Piccioni: Color, Lameziacomics e tanto altro…bloccati o espatriati. E’ il momento di dire basta

Piccioni: su mascherine Santelli segua esempio della Puglia

Nella giornata di ieri sono arrivate in Puglia dalla Cina oltre 50 tonnellate di dispositivi di protezione per i

Read More...

Mobile Sliding Menu