LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Maturità 2017, prima prova: Caproni con analisi del testo, robotica e nuove tecnologie ma anche terremoti e ricostruzione.

1 min read
Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!

Maturità 2017: tra le tracce troviamo Caproni per analisi del testo, gli anni 60 con il boom economico, ma anche terremoti, ricostruzione e nuove tecnologie.

Le prove di Maturità 2017 sono ufficialmente iniziate con la prima prova di italiano. Tra le varie tracce, troviamo la poesia “Versicoli quasi ecologici” di Giorgio Caproni per l’analisi del testo, gli anni del miracolo economico italiano per il tema storico, lavoro e nuove tecnologie, robotica e futuro per il tema scientifico la natura tra minaccia e idillio in arte e letteratura per il saggio breve di arte, e per il saggio politico, abbiamo anche disastri e ricostruzione, con tematiche che purtroppo hanno riguardato il paese da vicino.

Le tracce dunque smentiscono le previsioni fatte durante la vigilia, che puntavano il dito sugli anniversari di quest’anno: i 150 anni dalla nascita di Luigi Pirandello, i 25 anni dalla strage di Capaci o i 60 anni dei Trattati di Roma. Per l’attualità le previsioni andavano dalla Brexit al testamento biologico fino ai migranti, uno degli argomenti più gettonati di attualità erano i terremoti, che poi sono stati inseriti.

Click to Hide Advanced Floating Content