Nicotera. Si costituisce presunto autore omicidio al camping

In Cronaca On
Nicotera. Si costituisce presunto autore omicidio al camping

Andato dai carabinieri, era braccato dal giorno del delitto

Si è costituito ai carabinieri il presunto autore dell’omicidio di Francesco Timpano, di 43 anni, ucciso il 12 agosto scorso in un camping a Nicotera.

Si tratta di Giuseppe Olivieri, di 36 anni, che, secondo quanto si è appreso, era braccato dal 12 agosto scorso.

L’uomo si è presentato ai carabinieri di Nicotera Marina in compagnia del suo legale, l’avv. Francesco Schimio.

Giuseppe Olivieri è fratello di Francesco Olivieri, il 32enne che, in un raid omicida tra Nicotera e Limbadi, nel maggio scorso, uccise due persone, Giuseppina Mollese, di 80 anni, e Michele Valerioti, di 67, ferì uno dei fratelli di Timpano, Pantaleone, e sparò contro l’auto di un altro fratello, Vincenzo.

Sin da subito, le indagini avevano messo in collegamento l’omicidio di Francesco Timpano con quanto successo nei mesi scorsi.

Olivieri si costituì dopo 3 giorni e per motivare quanto aveva fatto spiegò che aveva da sempre in animo di farla pagare alle persone che riteneva essere coinvolte nell’omicidio di un suo fratello.

Articoli Correlati

Sindaco di Riace arrestato da Guardia di finanza-LameziaTermeit

Il Tar annulla l’esclusione di Riace dallo Sprar

Decisione dei giudici di Reggio su ricorso contro la decisione del Viminale (altro…)

Read More...
Arte in Vetrina. Mostra itinerante degli artisti lametini

L’arte in vetrina, il 22 maggio la conferenza stampa di presentazione

E’ convocata per mercoledì 22 maggio alle ore 11:00 nella sede di Spazio Arte 57, associazione Arte&Antichità passato e

Read More...
carabinieri

Montepaone (CZ). Sorprese mentre rubano in un supermercato, arrestate tre donne

Nella mattinata di sabato, grazie ad una tempestiva segnalazione pervenuta sul numero di pronto intervento 112, i Carabinieri della

Read More...

Mobile Sliding Menu