LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Pianeta Promosport: vittoria al cardiopalma con la Juvenilia

3 min read
promosport

I bianco azzurri portano a casa l’undicesima vittoria stagionale, l’epilogo di una partita che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino alla fine

Una vittoria frutto della determinazione, della caparbietà e del cuore di una squadra che ci crede fino all’ultimo secondo.

Sin dal fischio d’inizio, i bianco azzurri cercano di concedere poco spazio agli avversari e in diverse occasioni sfiorano il vantaggio. D’altra parte, però, la Juvenilia è abile a difendersi e a respingere numerose azioni offensive. Al 21’ Mercurio salva la palla al limite e serve Percia Montani che tenta il tiro ma spedisce la palla sul fondo. Al 23’ i bianco azzurri guadagnano un calcio di punizione: Colosimo si incarica della battuta ma la palla finisce fuori dallo specchio della porta. Al 33’ Percia Montani a tu per tu con il portiere avversario, dalla corta distanza prova il tiro ma manca la conclusione. Al 41’ Scozzafava, su rimessa laterale, serve Percia Montani che con un potente tiro cerca di sorprendere il portiere avversario, il quale, però, spedisce la palla in calcio d’angolo. Allo scadere del primo parziale, ennesima opportunità per i bianco azzurri ma  Gualtieri si fa trovare pronto su un potente tiro di Corigliano e sul rimpallo di Percia Montani salva la palla sulla linea. Si va al riposo sul risultato di 0-0.

Nella ripresa, la compagine rosso blu si presenta con Scalise tra i pali, subentrato al posto di Gualtieri. Sin da subito i ragazzi di mister Morelli sono alla ricerca della rete del vantaggio. Al 3’ Scozzafava dalla corta distanza prova a trafiggere la porta avversaria ma il tiro termina sul fondo. Al 9’ Villella, tenta il tiro dall’area di rigore ma Scalise riesce a bloccare la palla. Al 10’ dopo un uno due con Corigliano, Colosimo trafigge il portiere avversario e sigla la rete del vantaggio. La risposta della Juvenilia è immediata, e dopo appena 2’ minuti, approfitta di un contropiede per riportare il risultato sulla parità. La partita inizia a prendere una piega diversa e la tensione è palpabile, tant’è che i bianco azzurri s ritrovano in dieci a causa dell’espulsione di Schirripa, avvenuta tra le proteste dei compagni e della panchina. I ragazzi di mister Morelli cercano di riprendere le redini della situazione, al 29’ su un angolo di Colosimo Mascaro prova il tiro di testa ma il portiere spedisce la palla in calcio d’angolo. Colosimo, nuovamente, si incarica della battuta e questa volta serve De Martino che cerca la rete del raddoppio ma il portiere ospite riesce a bloccare la palla. I minuti trascorrono e la rete sembra non voler arrivare ma al 44’ Colosimo su calcio d’angolo serve Mascaro che con un colpo di testa sorprende Scalise e ci regala la vittoria finale, tra gli applausi e l’entusiasmo del pubblico.

Una vittoria cercata e meritata dai ragazzi di mister Morelli, che si portano in testa alla classifica a quota 34 punti. La prossima giornata vedrà i bianco azzurri impegnati, fuori casa, con il Real Fondo Gesù.

Al termine della partita abbiamo ascoltato le parole del centrocampista bianco azzurro Davide Scozzafava, punto cardine della squadra, che ha dato un contributo fondamentale nella vittoria odierna. Ecco le sue parole: “E’ stata una partita difficile con una squadra ben messa in campo, che rispecchia la posizione in classifica, tuttavia siamo riusciti a portare la vittoria a casa meritatamente. Siamo stati bravi a non perdere lucidità dopo il pareggio immediato, continuando a giocare con calma ed equilibrio, riuscendo, così, a trovare la rete del raddoppio. Ora ci godiamo quest’altra bella vittoria e da martedì testa alla trasferta di domenica prossima con il Real Fondo Gesù”.

NSD PROMOSPORTJUVENILIA ROSETO

NSD PROMOSPORT: Mercuri (Gonzales 7’st), Perri, Schirripa, Casella (Lorecchio 10’st), De Martino, Mascaro, Corigliano, Scozzafava, Percia Montani, Colosimo (Melina 45’st), Mercurio (Villella  7’st). A disp: Porpora, De Fazio, Gaglairdi, Ventura, Russo. All. Morelli.

JUVENILIA ROSETO: Gualtieri (Scalise 1’st), Di Santo, Grisolia, Converti, Nouhoum (Sbrissa 46’st), Jallow, Russo, Golia (Diop 33’st), Jarar, Scigliano, Orlando. A disp: Calomino, Ferrara, Rusciani, Petta, Lo Giudice. All. Malucchi.

 

Copyright © All rights reserved.
Click to Hide Advanced Floating Content

Mara Desideri