LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Pisa: tribunale riconosce a docente di Lamezia diritto di prendere servizio nella sua sede di residenza

2 min read
docente sede di residenza-LameziaTermeit

La docente ha potuto prendere immediatamente servizio nella sede di Lamezia Terme

docente sede di residenza-LameziaTermeit

Il Tribunale di Pisa ha riconosciuto a una docente di Lamezia Terme, in servizio in Toscana, il diritto di essere assegnata temporaneamente in una scuola della propria città di residenza per poter assistere il padre gravemente ammalato.

Il Tribunale di Pisa –Giudice del Lavoro con l’ordinanza cautelare n.1157/2018, pubblicata il 26 marzo, ha infatti accertato e dichiarato l’illegittimità delle operazioni di assegnazione provvisoria relative all’anno scolastico 2017/2018 poste in essere dal Miur Ambito territoriale della provincia di Catanzaro e ha ordinato al Miur –Atp di Catanzaro di assegnarle la sede richiesta. Il ricorso, presentato dalla docente mandata ad insegnare a migliaia di Km dalla propria residenza, era stato patrocinato dall’avvocato del Foro di Lamezia Terme Rosario Piccioni. La docente, proveniente dalle cosiddette Gae (graduatorie ad esaurimento) era diventata titolare di cattedra in una scuola primaria di Pontasserchio in seguito all’immissione in ruolo con il piano ministeriale straordinario ed assegnata in Toscana.

Avendo presentato domanda in tempo debito per l’assegnazione provvisoria a Lamezia Terme per l’anno scolastico 2017/ 2018, sempre per essere assegnata temporaneamente a Lamezia Terme per poter assistere il padre portatore di handicap, la docente, nonostante il suo punteggio superiore e il diritto di precedenza, sarebbe stata scavalcata da altre docenti alle quali sono state assegnate le sedi da lei richieste con punteggio inferiore al suo. La docente, evidenziate le criticità delle operazioni di assegnazioni poste in essere dal Miur Atp di Catanzaro, ha ottenuto dal giudice il riconoscimento del suo diritto e, in via cautelare, l’assegnazione provvisoria nell’ambito richiesto.

Il Miur Ambito territoriale della provincia di Catanzaro ha eseguito la relativa ordinanza che ha consentito alla docente di prendere immediatamente servizio nella sede di Lamezia Terme.

LINA LATELLI NUCIFERO