Porto Gioia Tauro, portacontainer di Singapore sottoposto a fermo

In Cronaca On

GIOIA TAURO. Una nave portacontainer, battente bandiera di Singapore, è stata sottoposta a provvedimento di fermo a Gioia Tauro dai militari del Nucleo Port State Control della Capitaneria di porto – Guardia Costiera.
La nave, 300 metri di lunghezza per 109 mila 712 tonnellate di stazza lorda, è risultata priva di un efficace sistema di trattamento dei residui inquinanti a bordo essendo dotata, in particolare, di un separatore delle acque oleose di sentina gravemente deteriorato. Dopo l’emissione del provvedimento di “detenzione nave”, con il quale era stato vietato all’unità di riprendere il mare, gli ispettori della Guardia Costiera si sono recati nuovamente a bordo procedendo, previa verifica dell’idoneità degli interventi compiuti, a liberare la nave.
L’attività è stata effettuata sotto l’egida dell’Agenzia Europea per la Sicurezza Marittima.
A Gioia Tauro quest’anno sono state controllate 41 navi straniere, mentre nel 2017 le navi ispezionate erano state 57.

Articoli Correlati

commissariato polizia lamezia terme

Lamezia, movida violenta: ennesima rissa con tre feriti e tre denunciati

LAMEZIA. Il commissariato di pubblica sicurezza, alla guida del dirigente Alessandro Tocco, sta ancora indagando sulla rissa avvenuta ieri

Read More...
Fare Critica Festival

Fare Critica: il programma di sabato 23 febbraio

Volge al termine Fare Critica, il festival interamente dedicato alla critica teatrale e cinematografica (altro…)

Read More...

Mercurio: “Nessuna trattativa dell’Udc con l’associazione Viva Lamezia”

LAMEZIA. Rosina Mercurio, commissario cittadino dell'Udc, commenta criticamente l'incontro di ieri dell'associazione Viva Lamezia presieduta dall'avvocato Armando Chirumbolo, già

Read More...

Mobile Sliding Menu