Reggio Calabria. Sorpreso a sversare rifiuti speciali su terreno demaniale

In Cronaca On
Guardia finanza Reggio Calabria
container Lamezia Terme

Sequestrati dalla Guardia di finanza terreno e camion con 2 tonnellate di materiale

REGGIO CALABRIA. Sorpreso a sversare rifiuti speciali in un terreno demaniale nelle immediate vicinanze di una fiumara.

Un uomo di 57 anni, M.L., è stato denunciato in stato di libertà, a Reggio Calabria, da personale della Compagnia della Guardia di finanza.

I militari, insospettiti dal transito di un autocarro, con un carico e coperto da un telo, hanno deciso di seguirne il tragitto fino a vederlo accedere al sedime della fiumara “Catona” dove è stata notata la presenza di diversi cumuli di rifiuti speciali non pericolosi, depositati in precedenza.

Prima che si procedesse allo svuotamento del cassone, i finanzieri sono intervenuti per l’identificazione dell’autista e l’analisi del carico.

E’ risultato, così, che il mezzo trasportava circa due tonnellate di rifiuti speciali non pericolosi, composti prevalentemente da materiali di risulta di attività edilizie come mattoni, mattonelle, sterro e tubi dismessi.

Il veicolo utilizzato, risultato non idoneo, e il terreno sono stati sequestrati.

Articoli Correlati

Lamezia. L’ITE De Fazio partecipa a progetto della Banca d’Italia

Nell’ambito delle attività relative ai Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (già Percorsi di Alternanza Scuola Lavoro) per

Read More...
elezioni regionali

Regionali Calabria. La lunga lista degli esclusi

Per una tornata elettorale che si rispetti non devono mancare le sorprese (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu