LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Regione Calabria lancia il voucher StaInCalabria

2 min read
Regione Calabria lancia il voucher StaInCalabria

Al fine di scongiurare la scomparsa delle microimprese del settore turistico-ricreativo, la perdita di posti di lavoro e il conseguente aumento della disoccupazione, la Regione Calabria si propone di stimolare la domanda di servizi turistici regionali attraverso l’Avviso Pubblico “StaInCalabria” che prevede l’erogazione di un buono (voucher servizi) ai nuclei familiari residenti in Calabria, da utilizzare per sostenere le spese relative all’acquisto di un pacchetto soggiorno di almeno 3 notti, spendibile presso le strutture ricettive ubicate sul territorio calabrese e aderenti all’iniziativa.

Le strutture ricettive ubicate sul territorio calabrese che vorranno aderire all’iniziativa, dovranno registrarsi su apposita piattaforma di gestione, seguendo lo schema e le procedure che saranno specificate in fase di pubblicazione del Bando.

Beneficiari i nuclei familiari colpiti da forte disagio economico aggravato e/o determinato dell’emergenza COVID 19.

Ai fini della presentazione della domanda di concessione del voucher, gli interessati dovranno possedere, alla data di presentazione della domanda, i seguenti requisiti:

  • essere residenti nella Regione Calabria;
  • avere un reddito ISEE, riferito al nucleo di appartenenza, non superiore a € 20.000,00.

I voucher saranno assegnati, previa verifica di ammissibilità delle istanze e possesso dei requisiti previsti, mediante una procedura a sportello, sulla base dell’ordine di arrivo delle domande pervenute.

Il valore del voucher è da quantificarsi secondo le seguenti modalità:

Composizione Importo massimo concedibile
nucleo familiare composto da n. 1 persona € 80,00
nucleo familiare composto da n. 2 persone € 160,00
nucleo familiare composto da n. 3 persone € 240.00
nucleo familiare composto da n. 4 persone e oltre € 320,00

 

Il contributo complessivo concedibile a ciascun nucleo familiare non può comunque eccedere il limite massimo di € 320,00 euro. Il voucher potrà essere utilizzato unicamente a copertura dei costi di un soggiorno, di almeno 3 notti, presso strutture ricettive alberghiere, extralberghiere e del turismo all’aria aperta, operanti sul territorio della Regione Calabria.

La richiesta di concessione del voucher “StaInCalabria” dovrà essere tassativamente predisposta e trasmessa, previa registrazione e autenticazione, mediante l’apposita modulistica presente sulla piattaforma web dedicata all’operazione, che sarà comunicata a partire dalla data di pubblicazione della procedura.

La Regione Calabria effettuerà una procedura di valutazione a sportello, di verifica dell’ammissibilità delle istanze pervenute, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle stesse e fino alla concorrenza delle risorse disponibili.

La procedura di erogazione, utilizzo e gestione del voucher “StaInCalabria” sarà effettuata tramite un’applicazione web, a partire dalla data di pubblicazione della procedura. Il voucher verrà richiesto ed erogato esclusivamente in modalità digitale, secondo le procedure che saranno descritte e rese note attraverso la manualistica d’uso dedicata.