LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Regione Calabria. Ritardi nel Piano regionale di gestione dei rifiuti

1 min read
discariche-LameziaTermeit

Emanata dalla Giunta regionale l’ordinanza n. 54 sull’attivazione di misure urgenti per assicurare la corretta gestione dei rifiuti urbani in linea con le misure di prevenzione e gestione dell’emergenza da Covid-19.

Il presidente della giunta regionale, considerato che le città di Cosenza, Catanzaro, Vibo Valentia, Crotone e la Città Metropolitana di Reggio Calabria  hanno la funzione fondamentale in materia di “organizzazione e gestione dei servizi di raccolta, avvio e smaltimento e recupero dei rifiuti urbani e di riscossione dei relativi tributi” e preso atto che le stesse abbiano registrato ritardi nella predisposizione dei Piani d’Ambito, nella scelta della forma della gestionedi raccolta e nell’attuazione degli interventi previsti nel Piano regionale di gestione dei rifiuti (approvato con la deliberazione del Consiglio regionale n. 156 del 2016 e successive integrazioni), emana l’ordinanza 54 sull’attivazione di misure urgenti per assicurare la corretta gestione dei rifiuti urbani in prevenzione dell’emergenza da Covid-19.

Nel documento si rimanda al responsabile delle iniziative di cui alla DGR n. 241 del 2019 di effettuare un’ulteriore ricognizione circa le disponibilità di volumi di smaltimento in discariche regionali pubbliche e private e di procedere all’individuazione di impianti extra-regionali in cui conferire i rifiuti prodotti dagli impianti regionali e di sottoscrivere, dunque, i relativi contratti di servizio per il trasporto e il loro conferimento.

Ulteriori approfondimenti qui.

Felicia Villella