San Luca (RC), viene sorpreso con cocaina: arrestato esponente cosca Nirta-Strangio

In Cronaca, Ultime notizie On
- Updated

Sorpreso con un panetto di cocaina, l’uomo aveva in casa anche una pistola clandestina

SAN LUCA . Esponente di spicco della cosca Nirta-Strangio di San Luca, Paolo Nirta, 41enne già latitante, è stato arrestato dagli agenti della polizia di Stato di Bovalino. A suo carico l’accusa di detenzione e trasporto di sostanza stupefacente e detenzione di arma clandestina.

L’uomo infatti è stato sorpreso a bordo di un motociclo e aveva con sé un panetto di cocaina di oltre mezzo chilo. Nirta, che era alla guida, ha tentato di fuggire al controllo dopo che i poliziotti gli avevano intimato di fermarsi, ma è stato raggiunto e bloccato.

Dopo avere trovato la cocaina, gli agenti hanno allargato la perquisizione all’abitazione del 41enne dove sono state trovate e sequestrate una pistola clandestina, 150 cartucce di diverso calibro e altro materiale.

V.D.

Articoli Correlati

Castrovillari (CS). Movida irresponsabile, sindaco chiude due attività

Castrovillari (CS). Movida irresponsabile, sindaco chiude due attività

Stop a 2 esercizi e orari limitati per stare fuori (altro…)

Read More...
Io resto in Calabria

Io resto in Calabria: no a nuova commissione per non aumentare i costi della politica

Creare una nuova Commissione in Consiglio regionale, in un momento del genere, significa dare un pessimo segnale ai calabresi,

Read More...

Stagionali Sacal: appello di Calabria Sociale alla Santelli

Riceviamo e pubblichiamo lettera aperta dell'associazione Calabria Sociale alla Governatrice della Calabria, on. Jole Santelli (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu