La Scuola: l’anello più debole della società

In Scuola, Ultime notizie On
- Updated
La Scuola: l’anello più debole della società

Detto così, sembra proprio un tema da selezione darwiniana, anche se credo che di fronte a tanto Zoo school almeno questo nostro caro evoluzionista sarebbe sceso in campo, oggi!

Un periodo ipotetico dell’irrealtà contro l’assurdo, che quotidianamente chi sa purtroppo vive: una sintassi onirica, potrebbe qualcuno chiosare, ma pur sempre una Grammatica, un sistema di Regole, per far decollare una Scuola che, da più parti, è sentita sempre più in decadenza.

La scuola è stata diminuita nella gestione politica del Paese, diventando l’anello più debole della nostra società: non ci  si meravigli, pertanto, di tanto malessere sociale, dopo aver raschiato l’istituzione più nobile della nostra Costituzione. Colpe e contrappassi di pagine politiche, senza aggiungere altro, acciderba!

Eppure la Scuola costituisce il cittadino: la legalità, l’etica, l’identità civica, ad esempio, non sono trasversali ai saperi dei curricula?

Evidentemente è ritenuto un assunto superato: basta tirar la carretta, moltiplicando per sottrazione meno cose e si va avanti.  Finzioni di una funzione, che tradotto nella letteratura domestica è una situazione kafkiana!

Minori responsabilità e obiettivi minimi di apprendimento prospettano un fare futuro sempre più riduttivo e superficiale: dalla Scuola alla Vita non si passa a un saper fare né tantomeno a un saper esserci.

Eppur non ci si muove per fare correttivi, impaludandoci sempre di più. Auspico una Scuola che sia ancora Istituzione, una buona educazione civica che accompagni seriamente fino alla maturità: ed in tutto ciò nessuno vieti al docente quell’Humanitas degna di tutte quelle relazioni profonde con cui ognuno di noi ama raccontarsi vita natural durante: Io ho avuto un caro maestro!

Le relazioni hanno un’algebra propria: docente  per discente, l’uno per l’altro. La solidarietà non ha vincoli, sia chiaro! Farlo significa rendere dualistiche relazioni duali significative.

Prof. Francesco Polopoli

 

Articoli Correlati

top volley lamezia potenza picena

La Top Volley Lamezia cambia ancora casa

La Conad Lamezia cambia ancora casa (altro…)

Read More...
Posata la prima pietra del complesso parrocchiale di Cancello

Serrastretta. Posata la prima pietra del complesso parrocchiale di Cancello

Posa della prima pietra domenica mattina a Cancello, frazione di Serrastretta, del complesso parrocchiale di Angoli, Migliuso e Cancello

Read More...
Mario Oliverio

Lamezia, Piccioni: “La rivoluzione annunciata da Oliverio non c’è stata”

LAMEZIA. Rosario Piccioni, ex consigliere comunale ed esponente di spicco della sinistra lametina, interviene sull’inchiesta “Lande desolate” che vede

Read More...

Mobile Sliding Menu