Sempre più Scena Verticale: MORE, MORE, MORE!!

In Attualità On

Conferenza stampa per presentare MORE, la Stagione del Teatro Morelli dedicata alla scena contemporanea ideata e diretta da Scena Verticale (partner il Comune di Cosenza, il MiBACT e la Regione Calabria). Come suggerisce la parola stessa, il progetto “MORE” dà qualcosa in più: Scena Verticale, celebre compagnia di Castrovillari nota per l’estrema vitalità delle sue molteplici attività culturali nel campo teatrale, ha messo insieme un cartellone dedicato non solo al teatro ma che guarda da vicino anche alla musica e alle attività formative in senso lato.

L’intesa con il MiBACT e la Regione Calabria ha portato Scena Verticale a prevedere un progetto che sostiene gli artisti emergenti ed under 35 affiancati agli esponenti di spicco della scena contemporanea italiana ed europea. La novità più evidente, però, di questa stagione, è un importante progetto internazionale nato in collaborazione con Fabulamundi, playwriting Europe: una cooperazione internazionale all’interno della quale saranno realizzati tre spettacoli transnazionali, realizzati sulla base dei testi di tre autori stranieri tramite i quali poi saranno attivate tre residenze (durante le quali gli autori selezionati lavoreranno insieme ad artisti calabresi). Sempre tre i concerti in cartellone, da Leelo (proveniente dall’Estonia), a Fraulein Hona (Austria) a Ian Fisher (Usa).

Il programma messo in piedi da Scena Verticale si apre quindi il 6 dicembre con Fibre Parallele che mette in scena The Black’s Tales Tour (cinque fiabe classiche presentate in una “inedita verità”); il 21 dicembre la compagnia Frosini/Timpano presenta Acqua di Colonia, spettacolo candidato ai premi Ubu che riflette sulla storia, rimossa e negata, di un colonialismo che ridotto ai 5 anni dell’impero fascista si riduce invece ai 60 anni di reale lunghezza. Si prosegue il 26  e il 27 dicembre con i padroni di casa, Scena Verticale, al lavoro sull’ultima opera di Saverio La Ruina, Masculu e FImmina; e si inaugura l’anno nuovo il 28 gennaio con la compagnia Punta Corsara e il suo Il Cielo In Una Stanza. A seguire, il 18 febbraio Pueblo di Ascanio Celestini, il 24 febbraio MDSLX, uno degli spettacoli più acclamati in tutto il mondo portato dai Motus, il 1 marzo con i 10 Miniballetti portati al more dal Collettivo Cinetico; e si chiude il 18 marzo con Piccola Società Disoccupata, lo spettacolo diretto da Beppe Rosso e messo in scena da ACTI Teatri indipendenti.

Il programma completo della stagione MORE sula pagina facebook di Scena Verticale.

Valentina Arichetta

Articoli Correlati

Catanzaro. Polizia arresta pluripregiudicato in flagranza di reato

Catanzaro. Polizia restituisce denaro a pensionato

Erano stati trovati da una studentessa a Catanzaro Lido (altro…)

Read More...
Antonio Sirianni

Sirianni (PD) replica a Piccioni: ha proposto solo il suo nome

In questa campagna elettorale mi ero ripromesso di non cadere in sterili polemiche, ma di guardare al futuro della

Read More...

Pegna: “Lamezia insieme a Catanzaro deve diventare una grande area metropolitana”

LAMEZIA. Niente più campanilismi e divisioni tra i tre ex Comuni di Nicastro, Sambiase e Sant'Eufemia che ormai possono

Read More...

Mobile Sliding Menu