LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

La studentessa del Campanella Aurora Martello vince concorso “Lettere d’amore ai tempi del coronavirus”

2 min read
La studentessa del Campanella Aurora Martello vince concorso “Lettere d’amore ai tempi del coronavirus”

Il liceo Campanella tra le scuole protagoniste con i suoi studenti della prima edizione del concorso letterario nazionale “Lettere d’amore ai tempi del coronavirus” promosso dal Lions Club Lamezia Host, presieduto da Anna Moricca, in collaborazione con la casa editrice Grafichè Editore di Nella Fragale e Antonio Perri,  l’associazione teatrale “I Vacantusi” diretta da Nico Morelli, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Lamezia Terme

Primo premio ad Aurora Martello, studentessa della IV D liceo Scienze Umane, autrice di una lettera a sé stessa, ricca di spunti critici, digressioni e note poetiche, con riflessioni che hanno investigato la complessità di un tempo come quello della pandemia.

Insieme alla giovane studentessa, altri sei compagni della stessa classe, coordinati dalla docente Licia Di Salvo, si sono cimentati nello stile epistolare, realizzando degli elaborati inviati per l’occasione alla competizione nazionale.

Le lettere degli altri cinque studenti partecipanti: Aurora Duraccio, Giulia Pia Gallo, Francesco Emmanuel Raso, Gabriella Rosato e Mariachiara Torcasio sono state inserite nel volume edito da Grafichè, con copertina curata dal Maestro Maurizio Carnevali, presentato nel corso della cerimonia di premiazione.

La giuria tecnica del concorso è stata composta dall’assessore alla cultura del Comune lametino Giorgia Gargano, dalla scrittrice orvietese Laura Calderini, dal docente e critico letterario Tommaso Cozzitorto. La  cerimonia di premiazione si è svolta nei giorni scorsi nella sala consiliare del Comune di Lamezia Terme inaugurata dal presidente Napolitano.

Al concorso hanno partecipato i ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori residenti su tutto il territorio nazionale ed in particolare in Calabria, Basilicata, Campania e Friuli Venezia Giulia.