Vibo Valentia, lotta alla contraffazione e all’abusivismo: sequestrati oltre 1.000 cd

In Cronaca On
sequestrati 1000 cd falsi-LameziaTermeit

Continua la lotta alla contraffazione audiovisiva e all’abusivismo commerciale

Comunicato stampa:

I militari della Compagnia della guardia di finanza di Vibo Valentia, impegnati negli ordinari servizi di controllo economico del territorio e di contrasto ai traffici illeciti, con particolare riferimento all’illecita commercializzazione di articoli contraffatti, nel comune di Filandari (VV), hanno individuato un ambulante, di origini marocchine, dedito alla vendita in forma stabile di CD-ROM, riproducenti opere musicali di vari autori italiani e stranieri, risultati contraffatti e/o esposti per la vendita in mancanza delle prescritte autorizzazioni per l’esercizio del commercio su aree pubbliche.

La pattuglia, composta da militari specializzati “Antiterrorismo e Pronto Impiego”, comunemente conosciuti come “baschi verdi”, ha proceduto al sequestro della merce ed alla contestuale denuncia a piede libero alla locale Autorità giudiziaria dell’autore del reato di contraffazione di opere protette dal diritto d’autore, previsto e punito dagli artt. 171 bis e ter del Codice Penale.

Il venditore, inoltre, è stato sanzionato amministrativamente per aver eluso gli obblighi di vendita itinerante, stabilendosi con posto fisso in una pubblica via. L’attività di servizio testimonia il costante impegno della guardia di finanza nei settori della tutela del diritto di autore e del regolare esercizio di attività commerciali.

Articoli Correlati

Allerta meteo, neve sulla Calabria centro-meridionale

Dalle prime ore di sabato 23 febbraio freddo in Calabria, con venti intensi e neve a quote molto basse

Read More...

Cardinale (Cz): minaccia e picchia il padre, arrestato 20enne

Per il giovane applicato anche il divieto di dimora (altro…)

Read More...
commissariato polizia lamezia terme

Lamezia, movida violenta: ennesima rissa con tre feriti e tre denunciati

LAMEZIA. Il commissariato di pubblica sicurezza, alla guida del dirigente Alessandro Tocco, sta ancora indagando sulla rissa avvenuta ieri

Read More...

Mobile Sliding Menu