LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


World Book Day 2021 per imparare l’inglese giocando

2 min read
Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!

Imparare l’inglese giocando, anche a Lamezia Terme. In alcune scuole lametine, prima della chiusura dell’anno scolastico, si è tenuto con gran successo il World Book Day 2021, un evento organizzato ogni anno in diversi Paesi d’Europa, dalla casa editrice Usborne Books at Home.

L’evento svolto, ha permesso il coinvolgimento di alcune scuole del territorio lametino e zone limitrofe tra cui le scuole materne Il piccolo principe e Tommaso Fusco facenti parte dell’istituto comprensivo Perri-Pitagora, le scuole materne Arcobaleno, Il mondo dei bambini, la Fattoria didattica Costantino, Bambini al Centro Asilo del Mare e del Bosco Montessori di Montepaone.

 Le varie strutture scolastiche, grazie alla organizzazione della consulente per la casa editrice, Patrizia Panariello, ed alla collaborazione delle famiglie e dei bimbi, hanno avuto la possibilità di ricevere libri in inglese, andando ad aumentare ed arricchire la loro biblioteca interna. Una buona parte di questi libri, è stata donata gratuitamente dalla casa editrice anche in funzione del contributo raccolto tramite pura donazione.

Il progetto, la finalità dell’iniziativa, è principalmente quello di avvicinare i bambini, sin dalla tenera età all’inglese. La peculiarità dell’attività didattica è il ‘gioco’, strumento tramite il quale i bambini imparano l’inglese in modo naturale e spontaneo senza sentire nessun tipo di forzatura.

Patrizia Panariello

Patrizia Panariello, consulente lametina della casa editrice inglese tramite la sua pagina Facebook

https://www.facebook.com/PatriziaUsborne/ è sempre disponibile per ulteriori informazioni sull’attività didattica; inoltre è pronta a replicare l’esperienza formativa in altre scuole.

La Usborne Books at Home è una delle principali case editrici per bambini del Regno Unito da 40 anni; essa ha al suo attivo numerose attività già concretizzate sui territori, finalizzati a far conoscere la lingua inglese già in tenera età in modo ludico e totalmente spontaneo.

Click to Hide Advanced Floating Content