LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Aversa (FdI): bene Rinascita-Scott a Lamezia Terme e rimodulare Terina

2 min read

Dopo le dichiarazioni del procuratore antimafia Nicola Gratteri, che si è detto soddisfatto per l’individuazione dei locali della Fondazione Terina siti nell’area industriale di Lamezia Terme per ospitare il maxi-processo “Rinascita-Scott”, Rosario Aversa, componente del direttivo nazionale di Fratelli d’Italia, chiede che il processo si tenga nei locali della Fondazione Terina

Comunicato Stampa

“Il procuratore Gratteri – ha spiegato Aversa – riconosce l’utilità degli ampi spazi offerti gratuitamente dalla regione Calabria (quindi un risparmio economico non indifferente sulla spesa pubblica) ma la scelta dà anche la giusta valenza al baricentro in cui si trova Lamezia Terme, a 5 minuti dall’aeroporto internazionale e dalla stazione ferroviaria. L’individuazione dei locali della Fondazione Terina consentirà di svolgere in Calabria il processo Rinascita-Scott, in linea con quanto richiesto anche con interrogazioni parlamentari dal deputato di Fratelli d’Italia e segretario della Commissione antimafia Wanda Ferro”.

Secondo Aversa “si può e si deve rivedere in maniera permanente e stabile, sia nell’interesse dei dipendenti della Fondazione che per l’indotto economico che ricadrebbe sull’intero territorio della piana, anche la funzione futura della Fondazione Terina nata come Centro di ricerca, ma che di certo non può andare avanti solo in questa direzione, se pensiamo che su 39 dipendenti solo 6 o 7 possono entrare nei laboratori di ricerca.

Inoltre, la temporanea riapertura del carcere di Lamezia Terme si presta bene a supportare il processo potendo ospitare detenuti sottoposti a processo, con risparmio di spese e di viaggi” .

Rosario Aversa
direttivo nazionale Fratelli d’Italia