LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia, Greco (Lega) interviene sulla chiusura del Carnevale di Lamezia

2 min read
Lamezia. Greco (Lega) soddisfatto per l'assegnazione lavori impianti semaforici

Lamezia. Greco (Lega) soddisfatto per l'assegnazione lavori impianti semaforici

Nota di Angelo Greco, segretario provinciale Lega Giovani

LAMEZIA. Angelo Greco (Lega) interviene in merito alla notizia che, qualche giorno fa, ha comunicato alla città di Lamezia Terme la chiusura del Carnevale. Niente sfilate e niente Giganti dell’allegria per le strade lametine, così come reso noto proprio dall’associazione culturale Carnevale Lamezia.

Di seguito la nota stampa:

Ancora una volta ci troviamo a dover scrivere un nuovo comunicato stampa su un’altra pagina che segna la sconfitta della nostra amata città, svilita e annichilita da una terna commissariale che ancora una volta è incapace di dare risposte ai cittadini Lametini in momenti di aggregazione per la nostra Comunità.

Come Lega Giovani siamo basiti davanti a una ennesima chiusura (dopo Teatri, impianti sportivi), che questa volta colpisce non solo Lamezia Terme ma l’intera provincia, in quanto la sfilata dei carri di Carnevale è diventata negli anni un evento importante a livello regionale e attrazione turistica, con visitatori provenienti da tutte le città calabresi e non solo.

Ma, soprattutto, ha rappresentato centro di aggregazione di tanti, tantissimi giovani che attraverso il Carnevale potevano visitare le vie della nostra città, con la  gioia e il divertimento che solo questa festa riesce a fornire, ravvivando la nostra città.

La domanda che poniamo alla terna commissariale è questa: Davvero dobbiamo diventare la città della chiusura e non dell’aggregazione? Davvero dobbiamo diventare la città della rassegnazione e non della speranza?

Come Lega Giovani siamo e saremo sempre dalla parte della nostra Città, una città che con tutto l’impegno e l’amore del nostro movimento vogliamo cercare di liberare da questo lento declino a cui noi non vogliamo rassegnarci.

#avantitutta

#LegaGiovaniLamezia