Lamezia, l’Udc si scusa per aver creduto nel sindaco Mascaro

In Politica, Ultime notizie On
rosina mercurio udc

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa del commissario UDC lametino Rosina Mercurio sui lavoratori della Lamezia Multiservizi e sullo sport in città

Ecco il comunicato:

L’UDC lametino esprime solidarietà e vicinanza ai dipendenti e alle famiglie della Lamezia Multiservizi per le difficoltà economiche che stanno affrontando da mesi e che oggi sta facendo aprire le porte del Tribunale per giungere ad un concordato preventivo di continuità aziendale; si scusa anche per aver creduto e quindi poi appoggiato in campagna elettorale l’ultimo sindaco che, tra le tante cose, non ha dato seguito alla famosa ed importante  “operazione verità nei primi 100 giorni”.

Se avesse mantenuto questa promessa, probabilmente le sorti economiche dell’azienda sarebbero rimaste tali ma oggi avremmo i nomi dei colpevoli, con eventuali procedimenti di responsabilità a loro carico e ci saremmo risparmiati di leggere sulla stampa la nota farisaica dell’amico Rosario Piccioni che giudica negativamente l’operato dell’amministrazione disciolta sulla mancata riscossione diretta della Tari… alcuni ex ex amministratori dovrebbero ringraziare San Paolo perché, fermo restando l’inidoneità di chi ha guidato da ultimo la partecipata, non ha fatto emergere i responsabili dell’ereditato sfascio economico della Multiservizi e del comune (paradossalmente il primo responsabile oggi raccoglie le firme per andare a votare prima!!!).

I  commissari prefettizi si trovano a gestire situazioni a dir poco drammatiche, con dirigenti comunali che alzano il muro anziché collaborare (da dove arrivano questi dirigenti?!?!); lo sport in città è fermo, la Società Basketball Lamezia ha comunicato ufficialmente alla Federazione di appartenenza la rinuncia a proseguire il campionato di serie B 2018/2019, il Palasparti è ancora chiuso.

Sembra che le palestre delle scuole la mattina siano agibili ed il pomeriggio no!!!

Tutto questo rappresenta la vera sconfitta per la città.

Sono i cittadini, pubblico inerme all’attentato alla salute pubblica proveniente dal mondezzaio depositato in strada,  i veri legittimati morali che possono appellarsi all’Illustrissimo Signor Prefetto affinchè fornisca il massimo aiuto alla Lamezia Multiservizi, a  verificare lo stato di pagamento dei comuni del comprensorio ma soprattutto a chiedere di accertare le responsabilità amministrative degli ultimi 15 anni nella gestione della cosa pubblica.

Il commissario UDC

Avv. Rosina Mercurio

Articoli Correlati

sciopero generale 16 novembre

Lamezia. Il documento ufficiale dello sciopero generale

Riceviamo e pubblichiamo il documento ufficiale e unitario di rivendicazione dello sciopero generale indetto a Lamezia Terme per domani

Read More...
Costantino Fittante

Sciopero a Lamezia, Fittante polemizza con l’antiracket

Spiace dover polemizzare con il Bi-presidente di Ala e di Trame Armando Caputo (altro…)

Read More...
commissariato polizia lamezia terme

Lamezia. Minacce e molestie alla ex compagna, arrestato 35enne

Nel pomeriggio di oggi gli agenti del Commissariato di P.S. di Lamezia Terme hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della

Read More...

Mobile Sliding Menu