LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Mammoliti: visita a fondazione Terina mira a soddisfare appetiti clientelari

2 min read
Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!

La visita ispettiva presso la Fondazione Terina ha il chiaro sapore di campagna elettorale e mira probabilmente a soddisfare qualche appetito clientelare attraverso la distribuzione di incarichi altro che ad assolvere ad un periodico controllo pur previsto su un ente regionale

Comunicato Stampa

Se l’obiettivo recondito è quello di cambiare il Presidente prima delle elezioni sappia il presidente ff e qualche suo amico di Lamezia che non consentiremo di portare a termine impunemente questo misfatto in barba alle regole politiche ed etico-morali che impongono a chi riveste ruoli istituzionali e di governo (anche se esclusivamente per atti indifferibili e urgenti e questo non lo è!) ad astenersi in periodo di aperta campagna elettorale ad assumere decisioni inopportune e di chiara matrice elettorale che dovrebbero indurre tutti gli organi Costituzionalmente preposti e competenti ad attivare i riflettori su tali comportamenti.

Ci impegneremo inoltre sollecitando il gruppo regionale del Pd e tutti i gruppi di opposizione ad attivarsi per ogni utile iniziativa politico-istituzionale al fine di verificare la legittimità di tale visita ispettiva in campagna elettorale evitando così eventuale decisione improvvida quanto inopportuna e a nostro avviso deleteria.

Sarebbe auspicabile che il Presidente f.f. si prodigasse con maggiore determinazione ad affrontare le tantissime criticità esistenti a partire dalla sanità, ai rifiuti, alla accentuata fragilità economica sociale delle persone, delle famiglie e delle imprese soprattutto PMI piuttosto che soddisfare qualche spinta di mera occupazione della gestione del potere.

Auspico pertanto che il presidente f.f farà prevalere il buon senso garantendo sobrietà politica e istituzionale consentendo ai nuovi amministratori regionali che saranno eletti tra pochi mesi ad ispezionare, alla fine del mandato dell’Avvocato Masi, il suo operato e a valutarne la correttezza e la trasparenza degli atti da lui predisposti e realizzati. In tale direzione animeremo un confronto pubblico con tutte le intelligenze, le forze democratiche, culturali e sociali del territorio a sostegno dell attività strategica svolta dalla fondazione Terina con la guida integerrima del presidente Masi improntata al pieno rispetto della missione della fondazione gestita con trasparenza e legalità.

Raffaele Mammoliti
coordinamento regionale primo dei non eletti Pd Cz- Kr- Vv

Click to Hide Advanced Floating Content