LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



“Nuceria: Sacro, Musica, Suggestione” ai nastri di partenza l’edizione 2021

2 min read

Il primo evento – puntualizza il vice Sindaco Francesco Cardamone – si svolgerà Giovedì 25 Marzo alle ore 17,30 presso la Chiesa di San Giovanni Battista nel capoluogo comunale

Ai nastri di partenza l’edizione 2021 di “Nuceria: Sacro, Musica, Suggestione” manifestazione che vede impegnato il comune di Nocera Terinese e la direzione artistica di Giuseppe Lombardi nella realizzazione di una vasto programma di appuntamenti che avranno inizio Giovedì 25 Marzo e si concluderanno ad Agosto venturo.

L’iter organizzativo prevede una ricca contaminazione di musica, incontri, Eventi Sacri e prestigiosi premi che tendono a mettere in risalto le bellezze territoriali e le numerose partnership create per la stesura del fitto programma.

L’ente comunale si avvale della presenza della Rambaldi Promotions patrocinata dalla Fondazione Carlo Rambaldi, del Conservatorio Statale di Musica Tchaikovsky, oltrechè della locale Pro Loco e del Patrocinio della Regione Calabria.

Il mix di suggestioni come recita la locandina degli eventi, troverà le giuste cornici nelle Chiese della cittadina Tirrenica, nelle strutture storiche quali il Convento dei Padri Cappuccini ed altri siti di notevole interesse storico e naturalistico.

“Il primo evento- puntualizza il vice Sindaco Francesco Cardamone- si svolgerà Giovedì 25 Marzo alle ore 17,30 presso la Chiesa di San Giovanni Battista nel capoluogo comunale, e vedrà convenuti Don Michele Palmieri, Franco Cristofaro Presidente della Pro Loco, il Prof. Francesco Cuteri archeologo e docente dell’Accademia delle Belle Arti di Catanzaro, Don Pino Angotti Vicario Generale della Diocesi di Lamezia Terme, il Prof. Mario Panarello docente Unical e storico dell’arte, il Prof. Matteo Enia antropologo e le conclusioni del Sindaco Ing. Antonio Albi. La tematica di Maria madre e donna si svilupperà attorno alla figura centrale nella Chiesa e le intrepretazioni socio-antropologiche ed artistiche”. Il ricco parterre aprirà le celebrazioni pasquali, che quest’anno causa pandemia saranno ridotte e regolate dalle normative anti-covid.

“Il calendario eventi prevede un concerto organizzato dal Conservatorio Tchaikovsky fissato per il 4 Aprile- aggiunge Giuseppe Lombardi- di cui vi forniremo i dettagli nella prossima nota stampa, e che vedrà protagonisti musicisti e cantanti lirici di altissimo spessore nazionale, oltre alla presenza dell’Orchestra Filarmonica della Calabria e del Coro Lirico F.Cilea di Reggio Calabria, a sancire una rapporto di costante collaborazione del Conservatorio Nocerese con altri enti musicali regionali”.

A tal proposito, aggiungono gli organi comunali, che la giunta sta rafforzando il legame con l’ente musicale Tchaikovsky, avendo creato una sinergia molto proficua, sintomo dell’ottima gestione del patrimonio artistico-culturale del Sindaco Albi e di tutti gli Assessori.

L’appuntamento è dunque fissato per la prima di questa sequela di manifestazioni che rappresentano un accrescimento dell’offerta culturale per il territorio, ed un pò di sollievo per gli abitanti dell’area lametina, rispetto alle restrizioni patite a causa del periodo sanitario avverso.