LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Oscar Branca (Lega): “Lampioni accesi ma coperti da fogliame”

2 min read
branca denuncia lampioni coperti da fogliame-LameziaTermeit

Nota stampa di Oscar Branca, referente Lega Lamezia Sud

LAMEZIA. Oscar Branca ha raccolto le lamentele dei cittadini che vivono nella zona del quartiere Capizzaglie interessata dal disagio di avere una illuminazione stradale presente ma poco utile, se ricoperta dal fogliame.

Comunicato stampa:

Lampioni accesi col buio che, coperti dal fogliame degli alberi, finiscono per non servire assolutamente a niente: è quello che succede in via Henry Dunant a Capizzaglie dove i lampioni dell’illuminazione pubblica non riescono a fare il loro lavoro, illuminare la strada, perché posti tra una serie di alberi dalla folta chioma che ne coprono la parte luminosa.

I lampioni sono presenti su un lato della strada e in teoria funzionerebbero perfettamente, almeno per quanto riguarda la capacità di far luce. Quello che li danneggia però è il fatto di essere inseriti tra coppie di piante che li avvolgono con il loro denso fogliame, coprendoli in modo da produrre solo un’inconsistente luce soffusa.

branca denuncia lampioni coperti da fogliame-LameziaTermeitPer questo i cittadini residenti hanno iniziato a lamentarsi, anche a causa dello spreco di energia, che viene utilizzata in malo modo visto che la carreggiata non viene illuminata a dovere.

«La strada di notte è veramente buia – precisa il referente Lega Lamezia Sud Oscar Branca – questo a causa del fatto che i lampioni sono stati inghiottiti degli alberi. Così facendo si spreca energia per niente, serve dare una sfrondata a quegli alberi».

Il leghista Oscar Branca sottolinea con forza quale sia la natura del problema, un problema che riguarda tutta la strada che attraversa una zona residenziale del Quartiere, vicina alla chiesa e una scuola primaria e dell’infanzia e alcune attività commerciali. La popolazione ha espresso le proprie preoccupazioni a riguardo, legate da una parte all’oscurità che così caratterizza la loro zona e dall’altra allo spreco di elettricità in un periodo di crisi come questo, dove si sta attenti a tutto.

«Siamo perfettamente consapevoli dei problemi diffusi in tutta la città e che questa non è l’unica zona di Lamezia ad aver bisogno di un po’ più d’assistenza – commenta Branca – ma qui purtroppo la faccenda è maggiormente delicata. Una potatura efficace attenuerebbe certamente il problema, evitando a chi percorre questa strada camminando regolarmente sul marciapiede (anche perché il lato illuminato è uno solo) ogni possibile problema.

Trattandosi di un’arteria stradale che attraversa attività commerciali, scuole e fa da collegamento con la chiesa del Quartiere Capizzaglie e in più fa da collegamento con l’ospedale cittadino “Giovanni Paolo II, una maggiore attenzione è dovuta. Anche perché denuncia il referente lega Lamezia sud Oscar Branca, il Comune, cioè noi, paga la bolletta per l’energia elettrica. Usarla in maniera inefficace è uno spreco, oltre che un pericolo.