LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Playoff: il Sambiase soffre con la Palmese ma passa il turno

2 min read

Lo stadio Gianni Renda ha ospitato i quarti di finale dei playoff del campionato di Eccellenza, valevoli per l’accesso alla semifinale, i quali hanno visto contrapporsi il Sambiase e la Palmese


La squadra giallorossa, complice il miglior piazzamento in classifica, aveva due risultati a favore, solo una sconfitta gli avrebbe impedito l’accesso alla semifinale.

Sin dal fischio d’inizio la partita è alquanto equilibrata, con un Sambiase sulla difensiva, propenso a mantenere il risultato sullo 0-0. La tensione è palpabile da ambedue le parti e le occasioni concrete di vantaggio non sono numerose. Sul finale Vitale non riesce a rendere propizio un calcio di punizione per la compagine lametina; si va al riposo sulla parità.

Nella ripresa i giallorossi cambiano atteggiamento cercando di aggredire la porta avversaria e creando maggiori occasioni rispetto al primo tempo ma il risultato rimane invariato, nonostante l’espulsione di Neri e la Palmese in minoranza numerica. Un pareggio sofferto per il Sambiase, con una prestazione sottotono rispetto a quelle disputate durante il campionato. La partita termina in parità, il che significa, qualificazione alla semifinale per il Sambiase, nella quale affronterà la Vigor Lamezia, che nella giornata odierna si è imposta per 4-2 sulla Reggio Mediterannea.

A fine partita abbiamo ascoltato il centrocampista giallorosso Gaudio, il quale ha dichiarato: “La Palmese si è dimostrata una squadra ostica, ne eravamo consapevoli, oggi abbiamo cercato di non subire goal e di portarci in vantaggio. L’auspicato goal non è arrivato ma l’importante è aver passato il turno ed aver mantenuto il risultato di parità in una partita sofferta, come d’altronde lo sono tutte quelle che si disputano nei playoff. La squadra ha avuto un atteggiamento difensivo, il che è dipeso anche dalla squadra avversaria, abbiamo subito poco ma al contempo abbiamo creato poche occasioni di vantaggio, diversamente dal solito. La prossima settimana è cruciale, dobbiamo allenarci al meglio per arrivare preparati alla semifinale del girone, l’obiettivo è cercare di dare il massimo per far salire questa società nella categoria superiore. Rispetto agli anni scorsi, il campionato appena concluso, si è rivelato diverso e difficile, considerando che hanno partecipato solo otto squadre, complete e forti, è stato importante non commettere errori. Nonostante la formula diversa, però, per noi giocatori, l’importante è arrivare preparati alla partita, a prescindere dalla squadra che si affronta.”

Sambiase: Lamberti, Chiodo, Alfano, Gaudio, Mirabelli, Miceli, Bernardi, Trentinella, Mandarano, Umbaca, Verso: A disp: Iozzi, De Nisi, Riga, De Fazio, Fioretti, Colosimo, Talarico, Giampà, Vitale. All. Fanello.

Palmese: Zoccali, Tall, Gambi, Guerrisi, Nucera,Pititto, Condemi, Libri, Gatto, Sapone, Mazzei. A disp: Caputo, Neri, Todaro, Dieme, Luppino, Theodoro, Borges, Fiorino, De Luca. All. Germano.